Dr Commodore
LIVE

Boruto 248: un lutto straziante sconvolge i nostri eroi

L’episodio 248 di Boruto: Naruto Next Generations ha visto lo scontro finale tra i compagni di Boruto e le truppe di Funamushi. Quest’ultimo si è impeganto al massimo per vendicare Seiren, che era stata sconfitta da Kagura e dal nostro giovane protagonista, in uno scontro all’ultimo respiro.

Funamushi si era già dimostrato un avversario ostico. Nel corso dello scontro precedente contro i nostri eroi, aveva ucciso Kagura, causando la disperazione di Boruto e degli altri. Proprio per questo, Sarada decide che sarà il nostro eroe ad affrontare il comandante delle truppe nemiche, con il supporto di Kawaki. La giovane Uchiha spera di sfruttare a proprio vantaggio la determinazione di Boruto.

Lo scontro sembra davvero sfiancante per i nostri eroi, dal momento che si trovano in una condizione di inferiorità numerica. Oltretutto, i sottoposti di Funamushi non si tirano indietro dal sacrificare la propria vita per il bene della causa, e l’assenza di Denki e Iwabei rappresentano un ulteriore ostacolo a Boruto e agli altri. La sua strategia di utilizzare l’arte del fulmine per indebolire Funamushi quando trasforma in acqua parte del suo corpo sembra funzionare, finché la pioggia non si abbatte sul campo di battaglia.

A quel punto, il comandante delle truppe del Clan Funato ha tutta l’acqua di cui necessita per l’utilizzo di una temibile tecnica, quella della medusa scatenata. Tuttavia, grazie a un efficace gioco di squadra, i ninja di Konoha e i detenuti del Villaggio della Nebbia riescono a mettere Boruto nelle condizioni di sconfiggere Funamushi. Tuttavia, sarà Buntan a dargli il colpo di grazia, dimostrando tutto il suo attaccamento a Kagura. Superare la morte della prima persona che abbia davvero creduto in lei e nei suoi amici non sarà semplice.

Il prezzo da pagare per il successo, però, è la morte di Hebiichigo, che nel tentare di bloccare Funamushi viene colpita mortalmente. Il dolore di Metal Lee alla vista del suo corpo in fin di vita è straziante: il legame che avevano costruito recentemente si rivela molto prezioso per il membro del team 5. Grazie a Metal, Hebichiigo aveva compreso di non essere nata soltanto per togliere la vita agli altri, e muore colma di gratitudine nei confronti del giovane ninja di Konoha.

La guerra interna al Paese dell’Acqua si sta rivelando lacerante per Boruto e gli altri, che hanno sempre vissuto in pace. La morte dei compagni, la tensione continua e l’impossibilità di riposare sono situazioni a cui non erano mai stati posti in maniera così cruda e prolungata. Di sicuro si tratta di una tappa importante per la loro crescita.

Link utili per Boruto

Vi ricordiamo che potete guardare gli episodi di Boruto: Naruto Next Generations su Crunchyroll. L’uscita delle puntate è settimanale. Per gli ultimi capitoli del manga, invece, è disponibile Manga Plus, un servizio gratuito e legale.

Per una ricapitolazione dell’arco narrativo ambientato nel Paese dell’Acqua, le nostre review degli episodi 232, 233, 234, 235, 236, 237, 238, 239, 240, 241, 242, 243, 244, 245, 246, 247 potrebbero tornarvi utili.

Articoli correlati

Giovanni Parisi

Giovanni Parisi

Laureato in Ingegneria Chimica, aspirante professore alla Great Teacher Onizuka, esploratore di universi di fantasia, illuso sognatore, idealista, cinico a tratti. Ma ho anche dei pregi.

Condividi