Dr Commodore
LIVE

Boruto 241: Ikada messo alle strette

L’episodio 241 di Boruto: Naruto Next Generations continua l’arco narrativo originale ambientato nel Paese dell’Acqua. I lavori alla nave per permettere la partenza di Boruto, Kagura e tutti gli altri sono quasi terminati. Ikada sta lavorando sodo, sotto la guida severa e attenta del Mastro Kajiki. Nel frattempo Seiren, che si rivela essere la sorella di Ikada, decide di incontrarlo per convincerlo a prendere parte alla causa del Clan Funato.

Ikada non sembra condividere le idee della sua famiglia, nonostante nasconda una grande forza. Infatti, secondo Seiren, il potere del Drago Marino è presente in lui più che in ogni altro membro del clan. Un flashback ci mostra il giorno in cui ciò è emerso davanti agli occhi di Araumi, Isari, Tenma e Seiren stessa. Un altro dettaglio lasciato intendere dal flashback è che Tenma potrebbe essere un discendente non legittimo del Clan Funato, e ciò spiegherebbe la diversità del colore dei suoi capelli rispetto a tutti gli altri membri.

Ikada è molto turbato dalle parole della sorella, che dimostra la sua crudeltà a più riprese, nel corso dell’episodio. Nella scena iniziale elimina senza pietà un traditore, e ne fa un esempio per chiunque voglia mettersi contro i Funato. Le intenzioni della piratessa ninja sono quelle di attaccare l’isola ed eliminare tutti i traditori che si sono alleati con il Villaggio della Nebbia, per poi recuperare Ikada.

Le azioni di Seiren evidenziano un taglio decisamente più “maturo” della saga in corso: l’eliminazione senza scrupoli di un traditore, così come un occhio attento alla situazione politica e ai disordini sociali del Paese dell’Acqua, forse finalmente riescono a dare ai contenuti che non adattano il manga ciò che i fan di Boruto non erano riusciti a trovare in qualche arco precedente.

Nel frattempo, brutte notizie dai piani alti arrivano ai nostri eroi: la pena di Kyoho, Hebiichigo e Buntan viene ridotta di soli 3 anni, nonostante l’impegno che hanno messo nello svolgere la missione. Hebiichigo non prende bene la notizia, e decide, senza il consenso dei suoi amici, di attaccare Kagura, per rimuovere il sigillo che quest’ultimo ha posto su di loro. Tuttavia, il suo piano fallisce, e la detenuta fugge, prima di essere catturata. Proprio in quel momento, si accorge dell’arrivo di un’imbarcazione dei Funato.

Per Boruto e tutti gli altri sembra essere arrivato il momento di lottare. Ce la faranno a non lasciarsi sconfiggere dai nemici? Non ci resta che attendere il prossimo episodio di Boruto: Naruto Next Generations per scoprirlo.

Link utili per Boruto

Vi ricordiamo che potete guardare la serie di Boruto su Crunchyroll, e che l’uscita degli episodi avviene con cadenza settimanale. Se state seguendo il manga di Boruto, gli ultimi capitoli sono su Manga Plus, disponibili gratuitamente.

Per una ricapitolazione della saga in corso, le review degli episodi 232, 233, 234, 235, 236, 237, 238, 239, 240 vi torneranno utili.

Articoli correlati

Giovanni Parisi

Giovanni Parisi

Laureato in Ingegneria Chimica, aspirante professore alla Great Teacher Onizuka, esploratore di universi di fantasia, illuso sognatore, idealista, cinico a tratti. Ma ho anche dei pregi.

Condividi