Dr Commodore
LIVE

La star del cosplay Enako parla dei suoi guadagni: le cifre da capogiro

Il portale giapponese Yahoo! News Japan ha recentemente pubblicato un articolo in cui ha parlato della partecipazione della popolarissima Enako in un programma televisivo, durante il quale la cosplayer ha parlato dei suoi guadagni e dei svariati costi che affronta — tra acquisizione dei materiali e fabbricazione dei vestiti — svolgendo il suo lavoro.

«Enako, popolare cosplayer dal talento per le riprese, è apparsa nel programma “Frosty Miki XIT” di TBS, trasmesso nella notte del 23 agosto. Lì la cosplayer ha rivelato che i suoi guadagni annuali corrispondono a 50 milioni di yen (€386.452). Al Comic Market del 2019, più di 800 fan si sono riuniti per fotografarla, formando un cerchio attorno a lei e facendo nascere l’ormai conosciuto “Anello di Enako”. Al momento è nota come la “Migliore cosplayer del Giappone”.

«Ad Enako, che quel giorno era vestita da principessa, è stata fatta una domanda riguardo i suoi guadagni da Akeboshi Shimotsuki e altri: “Guadagno 50 milioni di yen all’anno!”, ha risposto. “La professione di cosplayer non è ancora ben riconosciuta, per questo sto cercando di farmi un nome ed elevare il mio profilo”.

cosplay enako cosplayer

«La suddivisione degli introiti di Enako è la seguente: “Il 70% dei suoi ingressi proviene da progetti corporativi, e il restante 20% da album fotografici pubblicati autonomamente, eccetera”. Per quanto riguarda i progetti corporativi, Enako ha spiegato: “Sono ambasciatrice ufficiale di videogiochi, partecipo ad aventi e a trasmissioni dal vivo, realizzo annunci web e altro, sempre in qualità di cosplayer ufficiale”. Stando alle sue dichiarazioni, la cosplayer è al momento sotto contratto con 7 o 8 imprese diverse».

«Enako ha anche affermato che i suoi album fotografici generano introiti pari a circa 10 milioni di yen (€7.730) al giorno al Comiket. La partecipazione come Gravure Idol in una rivista di manga, le cui commissioni sembrano essere alte in generale, in realtà non è una fonte stabile di ingressi, in quanto il suo obiettivo è promuovere sé stessa in quanto cosplayer».

«Enako ha ammesso che guadagna molto bene: “Sono rappresentata da un’agenzia, quindi tutti i guadagni vengono divisi a metà”. D’altro canto, la cosplayer ha anche chiarito che fare cosplay non è assolutamente economico. Enako ha parlato dei costi che affronta per realizzare gli abiti che indossa. Per esempio un vestito adattato a bikini costa circa 400.000 yen (€3.090)».

La recente polemica su un cosplay di Enako

Proprio di recente Enako è stata al centro di alcune polemiche, generatesi attorno ad un suo recente cosplay del personaggio di Tohru di Miss Kobayashi’s Dragon Maid. La cosplayer avrebbe infatti adattato a bikini il vestito da maid del personaggio e posato in biancheria intima con il celebre copricapo del drago.

Ciò ha finito con l’attirare alcune critiche è stata proprio la natura gravure del cosplay, che sarebbe stato giudicato come “eccessivamente scoperto”.

Fonte: Yahoo! News Japan | Traduzione dal giapponese: Kudasai

Articoli correlati

Matteo Mellino

Matteo Mellino

Matteo Mellino, sul web Mr. Gozaemon. Tormenta continuamente amici e familiari parlando dell'argomento che più lo affascina e al quale dedica tutto il suo tempo libero: l'animazione giapponese. Più pigro di Spike, testardo quanto Naruto ma sempre positivo come Goku.

Condividi