Dr Commodore
LIVE

Jamie Lee Curtis contro Doctor Strange 2: “Il nostro piccolo film batte in meraviglia qualsiasi film Marvel facciano uscire”

Nelle ultime ore l’attrice Jamie Lee Curtis ha iniziato una sorta di faida nei confronti dell’ultimo film Marvel diretto da Sam Raimi. Doctor Strange in the Multiverse of Madness (potete leggere qui la nostra recensione senza spoiler) ha raggiunto i $ 450 milioni al botteghino in tutto il mondo e continua a salire nelle classifiche dei film Marvel che hanno incassato di più. 

Prima della premiere di Doctor Strange, Jamie Lee Curtis ha usato i suoi social network per mostrare il suo disaccordo con la pellicola Marvel.

La rinomata attrice ha messo a confronto le locandine dei due film, sostenendo che quello di Doctor Strange fosse una “copia” del film Everything Everywhere All At Once che vedrà la stessa Jamie Lee Curtis come protagonista.

jamie lee curtis

Everything Everywhere All At Once è stato distribuito da A24, una piccola casa di produzione indipendente fondata nel 2012 a New York. I registi della pellicola sono Dan Kwan e Daniel Scheinert, già autori di Swiss Army Man – Un amico multiuso con Paul Dano e Daniel Radcliffe.

Nel giro di sei settimane ha incassato 35 milioni negli USA e continua a fare scintille al botteghino, anche dopo l’uscita di Doctor Strange 2.

Jamie Lee Curtis è agguerrita nel promuovere il suo piccolo film indipendente che sta sbancando nei cinema americani, poco più di 2.000 per l’esattezza, e di recente ha pubblicato due post su Instagram sottolineando il fatto che uno dei poster promozionali di Doctor Strange 2 sia molto simile a quello di Everything Everywhere All At Once e li ha comparati: 

“Sono solo io? Sembra STRANO che il nostro piccolo film che potrebbe, ha fatto e continua ad essere al #1 posto in America ed è DAVVERO MERAVIGLIOSO, meraviglia qualsiasi film Marvel che abbiano mai pubblicato. @everythingeverywheremovie concorre con un film Marvel con un poster imitativo? È una di quelle faide su Internet? Tutto quello che dirò è che saremmo MASSACRATI in una faida con gli estranei di Doctor Strange.”

Nel secondo post, invece, Jamie ha postato un ritaglio di giornale con una recensione negativa di Doctor Strange 2 scrivendo:

“Allerta verità,  @everythingeverywheremovie è MERAVIGLIOSO! Ha un cuore pulsante profondo ed effetti visivi BRILLANTI, esibizioni STRAORDINARIE e SCENE FANTASTICHE DI COMBATTIMENTO BESTIALI… E COSTA MENO DELL’INTERO budget per il servizio catering di Doctor Strange e/o qualsiasi altro film Marvel. COMPETITIVA? Cazzo, SÌ. Non ero la capo cheerleader al liceo per niente.”

L’attrice ha concluso dicendo che dopo questa piccola “faida”, probabilmente non prenderà mai parte a un film Marvel, rumors che si aggirava sulle testate giornalistiche mesi fa riguardo a un possibile ruolo di Jamie Lee Curtis nel terzo capitolo di Guardiani della Galassia diretto da James Gunn.

FONTE

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 25.

Condividi