Dr Commodore
LIVE

One Piece, un fan rende realtà alcune importanti scene

One Piece è uno dei franchise nipponici più amati di sempre. Nata nel lontano 1997 dalla penna di Eiichiro Oda, la storia di Monkey D. Rufy è stata pubblicata per la prima volta come manga nella celebre rivista Weekly Shonen Jump, per poi essere adattata in una serie anime, prodotta da Toei Animation e andata in onda dal 1999.

Inoltre, One Piece è anche una delle saghe più lette e viste al mondo. Basti considerare che, fino a ora, le vendite complessive della serie di Eiichiro Oda raggiungono quota 490 milioni di copie, quasi superando il franchise di Harry Potter e rendendola di fatto il manga più venduto al mondo.

Oltre all’anime, che ha da poco superato i 1000 episodi, sono stati tratti dalla serie giapponese molti altri prodotti come film, videogiochi, spin-off e persino una trasposizione in live action, attualmente in fase di produzione per Netflix.

one piece scene reali fan titolo 1

Alcuni dei paesaggi principali di One Piece diventato reali grazie a un fan

Una delle caratteristiche principali della serie di Oda è l’ambientazione, che ha da sempre appassionato i fan anche per via della sua particolare geografia. Il mondo di One Piece è infatti quasi totalmente ricoperto dagli oceani, dove al loro interno sono presenti un numero sterminato di isole, in cui si svolgono le vicende principali di Rufy e degli altri personaggi.

Oltre ai numerosi atolli, è presente nell’ambientazione di One Piece anche un unico continente, la Linea Rossa, che però risulta quasi completamente disabitato per via della sua inospitalità.

Per via della loro complessità e varietà, da sempre i paesaggi della serie hanno fatto breccia nel cuore dei fan, tra cui l’artista Logy Dogy, che ha di recente pubblicato in un tweet come potrebbero apparire alcuni dei luoghi più iconici della serie se fossero reali.

In particolare, Logy ha realizzato tre illustrazioni in cui ha rappresentato rispettivamente le località di Enies Loby, Water 7 e la dolorosa scena del funerale della Going Merry. Dallo stile utilizzato da Dogy si può inoltre provare a immaginare come sarà la futura serie live action di One Piece, di cui tra l’altro è già stato annunciato il cast ufficiale.

Fonte: profilo Twitter di Logy Dogy.

Articoli correlati

Simone Campisi

Simone Campisi

Sai che non sai?

Condividi