Film/Serie Tv

Sanpa: Netflix querelata dai figli di Muccioli

sanpa

Sanpa: si procede per vie legali con una querela

Dopo qualche mese dall’uscita, la serie-documentario Netflix intitolata “Sanpa: luci e tenebre di San Patrignano” ritorna a fare notizia. La serie, incentrata sulla nascita e successiva evoluzione della comunità di San Patrignano e del suo fondatore, Vincenzo Muccioli, aveva già destato attenzione e discussione sul modo in cui la storia è stata trasposta.

In particolare, poco contenti della riuscita finale del prodotto sono i figli del Muccioli, Andrea e Giacomo, che sono infine giunti a querelare produttori, autori e registi di Sanpa, accusandoli di aver infangato la memoria del padre e narrato in modo intenzionalmente distorto le vicende che riguardavano la comunità.

In particolare, al centro del mirino dei fratelli ci sarebbero alcune allusioni su una presunta omosessualità di Vincenzo Muccioli e della sua morte causata dall’Aids, circostanze smentite ufficialmente da Andrea e Giacomo.

sanpa

La querela per diffamazione aggravata, a quanto riportato da Corriere Romagna, è stata depositata nei giorni scorsi e inoltrata alla procura della Repubblica.

A rispondere dell’azione legale sarà Netflix, in quanto concerne la sua attività di produzione, Carlo Gabardini, Gianluca Neri, Paolo Bernardelli in quanto ad autori e Cosima Spender in quanto a regista.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Twitch!

Canale Offerte Telegram!