fbpx
Esport Videogames

League of Legends partner con la società cinese Suning

Suning si allea con League of Legends! 

Suning, società cinese di e-commerce nonchè proprietaria dell’Inter, ha annunciato che è diventata partner ufficiale della League of Legends Pro League.

I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti.

League of Legends
Mappa di League of Legends

Con quest’ultima collaborazione, la LPL ha esteso i suoi partner ufficiali a 14. Tra i partner LPL esistenti vi sono Nike, Mercedes-Benz, KFC, il produttore di smartphone OPPO, Harbin Brewery, il marchio di shampoo Clear, caseificio Momchilovtsi, l’ acqua di sorgente Wahaha, SPD Bank, HP, AutoFull e Intel.

Va notato che Suning possiede anche il team di League of Legends, Suning Esports, il che significa che è sia un partner della LPL, sia un partecipante.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Facebook Comments

L'autore

Rosa De Mare

Appassionata di videogame da quando ne ho memoria. Ho iniziato a smontare console e studiare i movimenti del design per entrare fino all'osso di questo fantastico mondo. Con il passare del tempo mi sono legata a tutto ciò che riguarda i videogame e con essi anche il mondo Esport.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!