News Ps4 Videogames

God of War, arriva la modalità New Game Plus

God of War

Riviviamo la mitologia norrena di God of War

L’ultima opera di Sony Santa Monica si aggiorna includendo nella mastodontica offerta videoludica, una modalità molto richiesta dai fan: arriverà il New Game Plus per God of War. Se volete tornare nelle suggestive terre della mitologia norrena, ora avete un buon motivo per farlo. Originariamente annunciata all’E3 2018, la modalità New Game Plus arriverà il 20 agosto 2018 tramite aggiornamento gratuito. Per iniziare una nuova partita in New Game Plus dovete prima aver completato la storia. Il gioco inizierà non appena avrete scelto la difficoltà, che può essere la stessa della partita precedente o diversa. Verranno mantenute tutte le armature, incantamenti, talismani, risorse e abilità ottenute. 

God of War

Grazie all’aggiornamento sarà inoltre possibile saltare le scene di intermezzo, e questo vale sia per le partite normali che New Game Plus una volta che avrete completato la storia almeno una volta. La suddetta modalità include anche nuove sfide e aggiunte. Saranno utilizzabili nuove funzioni di personalizzazione per potenziare il proprio equipaggiamento, utilizzandolo per avere la meglio sui nemici più tenaci; e solo all’interno della nuova modalità si avrà accesso ad un nuovo livello di rarità e ad una nuova risorsa per potenziare l’armatura.

Avete già dato un’occhiata al romanzo di God of War scritto dal padre di Cory Barlog? Potete farlo qui. Cosa ne pensate delle aggiunte della nuova modalità? Vi immergerete nuovamente nella mitologia norrena? Fatecelo sapere con un commento e non dimenticate di leggere la nostra recensione di God of war!

 Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Facebook Comments

Mirko Proietti

Videogiocatore dal 1999, all'età di 3 anni la prima esperienza con Megadrive e PlayStation in contemporanea. Prediligo il genere Platform, ma da sempre mantengo una visione a 360 gradi del panorama videoludico. Studente di comunicazione orientato allo sviluppo tecnologico, cerco la completezza nella produzione del videogioco, che tendo a considerare un'arte vera e propria.