fbpx
Pc Ps4 Smartphone Xbox One

Il solito articolo sugli Easter Egg videoludici di Pasqua

Uova di pasqua videoludiche!

Easter Egg, a tutti piacciono e chi dice il contrario mente. Messaggi nascosti, citazioni ad altre opere o semplici colpi di genio, tanti sono i riferimenti che al giorno d’oggi possiamo incontrare nei videogiochi. Ovviamente DrCommodore non poteva non rilasciare un articolo che riunisse alcuni dei più riusciti, con una particolare attenzione ad alcune “uova” davvero particolari.

Auguriamo a tutti i Commodoriani buona Pasqua e buona lettura!

Borderlands

Ok, citare Borderlands è vincere facile. Ciononostante, i titoli della saga targata Gearbox sono dei tacchini farciti con vagonate e vagonate di citazioni, rimandi, easter egg e chicche nascoste dagli sviluppatori. Elencarle sarebbe un lavoro troppo difficile e tutt’altro che divertente, vi basti sapere che spaziano dai riferimenti a prodotti come Minecraft a quelli su Dark Souls e Lord of the Rings.

Torchlight 2

L’erede spirituale di Diablo 2 nasconde dentro di se un simpatico (ed utile) Easter Egg riguardante Skyrim. Infatti, nel corso del nostro girovagare potremmo imbatterci in un particolare “muro di pietra” dal nome Dragon Shrine. Cliccandoci sopra succederà qualcosa di familiare per tutti gli amanti del titolo Bethesda.

Shovel Knight

Il geniale platform pubblicato da Yacht Club Games racchiude dentro di se un chicca niente male. Sarà infatti possibile nel corso della nostra run trovare e scontrarci contro le famose Battletoads, tartarughe antropomorfe protagoniste dell’omonimo videogioco pubblicato da Rare per Nes nel 1991. Un vero e proprio boss opzionale disponibile inizialmente solo per la versione Xbox ma che successivamente è stato aggiunto anche a quella PC.

Doom & Destiny

Prodotto italiano che fa il verso agli rpg del sol levante, Doom & Destiny è esso stesso un enorme uovo di pasqua in cui sono racchiuse citazioni, parodie e prese in giro ai più famosi prodotti dell’immaginario nerd. Da Dragonball a Zelda passando per Lord of the Rings nessuno si salva dal dissacrante citazionismo di questo ottimo (j)rpg.

Non trovavo i video su Dragonball ma questo è anche meglio.

Uncharted 4

Mainstream quanto volete ma era impossibile non inserire questo specifico “uovo” nella lista. E3 2015, presentazione di Uncharted 4. Il gioco viene rivelato al pubblico entusiasta in sala ma poco dopo succede il fattaccio: durante la presentazione si disattiva il dualshock e il gioco rimane interi momenti fermo a causa di questo fail. Naughty Dog ha dimostrato ancora una volta la sua genialità grazie a questo piccolo incidente, inserendo un simpatico easter egg per cui se si rimane fermi alcuni secondi in un punto preciso del titolo senza fare nulla si verrà ricompensati con un trofeo dal nome “il bello della diretta”.

Far Cry 5

Tra i boschi della contea di Hope County è stato trovato un palloncino vicino all’ingresso di un condotto fognario. Il riferimento alla folle entità che prende il nome di Pennywise, protagonista del capolavoro di Stephen King “It” è abbastanza palese, ma non è l’unico segreto e chicca che il titolo Ubisoft Nasconde. Vi invitiamo a leggere la nostra recensione!

Sea of Thieves

Il discusso titolo di Rare ha sicuramente dalla sua una nutrita schiera di easter egg, alcuni dei quali parecchio strani. Il team infatti ha voluto ricordare alcune particolari imprese compiute dai tester nel gioco, omaggiandoli con riferimenti che prendono spunto proprio dai particolari “record” raggiunti da alcuni (s)fortunati utenti. Come non citare il prode IOnEI-Falcon che è riuscito nella grandissima impresa di morire cadendo dall’albero maestro della nave più di tutti gli altri player in una sola sessione di gioco. Potrete trovare il suo cadavere su un’isola con i piedi all’aria. Oppure come non cantare le lodi di ZZ-DE-TOX–ZZ, l’utente che più di tutti si è distinto nella nobile arte dell’ubriachezza molesta, essendo il pirata che ha bevuto più grog durante una singola sessione.

Kingdom Come Deliverance

Il titolo di Warhorse Studios ha fatto la coraggiosa scelta di non inserire elementi fantasy all’interno della sua ambientazione, ma non mancano comunque citazioni alle più famose opere letterarie appartenenti al genere. “May it be a light to you in dark places, when all other lights go out ” è la frase che dice Galadriel a Frodo mentre gli consegna la sua fiala impregnata della stessa luce della stella di Earendil, uno dei Silmaril. La stessa frase in KcD è presente in riferimento ad un particolare oggetto necessario per utilizzare le torce. Ultimo ma non meno importante il riferimento ad “a Song of Ice and Fire”, libri da cui è stata tratta la famosa serie televisiva Games of Thrones. In KcD (più precisamente nella città di Rattay) sarà possibile acquistare “needle”, la famosa spada che appartiene ad Arya Stark.

Continuate a seguirci su drcommodore.it, e non dimenticatevi di passare nel nostro canale Telegram ufficiale o suDiscord per parlare con noi. Naturalmente non perdetevi i i nostri video su YouTube!
Facebook Comments

Jacopo Piermattei

Classe 95, vive a pane e Metroidvania fin da quando ricorda con un pizzico di Tcg e (J)rpg per condire il tutto. Il dono della sintesi è il suo forte infatti la Bio termina qui.