fbpx
Nintendo Pc Ps4 Xbox One

Ricordiamo insieme le migliori colonne sonore videoludiche, da Metal Gear Solid a The Last Guardian

Ognuno ha una preferita, noi vi diciamo quelle che abbiamo nel cuore

Non solo news, teorie e recensioni: DrCommodore è anche emozioni.
Emozioni che vogliamo condividere con voi!

Ci sono dei brani che parlano anche da soli, slegati dalle scene con le quali siamo abituati a sentirli. Brani scritti da compositori capaci di assimilare l’anima di un gioco e trascriverla su pentagramma. Brani capaci di rievocare ricordi piacevoli e gioiosi, ed altri legati ai momenti più tristi della nostro carriera videoludica. Insomma, ognuno ha la sua colonna sonora, quella che va bene in ogni frangente: a casa, in auto, a scuola, a lavoro, nei momenti felici e nei momenti oscuri. Ecco dunque una lista di quei brani che noi DrCommodore non facciamo a meno di menzionare quando si parla della migliori colonne sonore videoludiche. Voi, riuscite a trovarne una che vi rappresenti?

Attenzione, i seguenti paragrafi possono non coincidere con i vostri gusti. Il fatto che non compaia il vostro brano preferito, non vuol dire che sia escluso dai nostri apprezzamenti. Ci auguriamo che dei brani assenti si faccia ampia discussione nei commenti. Ora vi invitiamo a leggere, e tenere Spotify e YouTube a portata di mano.

Il tema storico di The Legend of Zelda

Il nostro Simone Mascia non può proprio fare a meno delle note di Koji Kondo. Il tema di Zelda, arrangiato e fiorito a più riprese nei 30 anni di brand, è sicuramente uno dei più suggestivi della piazza. Quel tono fiabesco, multiforme, capace di suscitare emozioni diverse a seconda degli arrangiamenti, ha marchiato a fuoco più di una generazione. Purtroppo non esiste un link ufficiale per l’ascolto della colonna sonora. Dunque, perché non recuperare un capitolo della saga leggendaria?

One Winged Angel da Final Fantasy VII

Dalla sua, Lorenzo Bresciani consiglia un brano dal repertorio di Final Fantasy VII. La serie di Square-Enix ha senz’altro tirato fuori dal cappello dei brani d’eccezione, ma Lorenzo deve avere un legame molto profondo con Final Fantasy VII! Le note di Nobuo Uematsu hanno tutto il fascino dello stile inconfondibilmente giapponese, e fanno capire al primo colpo da che gioco provengono. Ecco a voi il link Spotify. Pronti ad un tuffo nel passato?

Il tema di Aurora da Child of Light

Antonio Maddaluno sa il fatto suo e mette sul piatto un brano dal coloratissimo Child of Light. Il gioco in questione, assieme a Rayman Legends, ha reso grande Ubiart Framework. Andiamo, sentendo questo note non vi tornano in mente i capelli che ondeggiano? Child of Light è una piccola perla, della quale Antonio ha già parlato su DrCommodore! Ecco a voi il link Spotify!

Il Castello di Dracula di Castlevania: Symphony of the Night

Ancora una volta, per suddetti motivi, non possiamo mettere link diretti al brano. Siamo sicuri che non avrete alcun problema a farvelo tornare in testa. Con il recente anime su Netflix avrete fatto il dovuto tuffo nel tempo ben prima del nostro articolo. Chissà, non ti sei mai avvicinato a Castlevania! Questa colonna sonora, consigliata dal nostro Jacopo Piermattei, può essere un inizio!

Zero, da Ace Combat Zero: The Belkan War

Il nostro Corrado Papucci ha una grandissima passione per la serie di Ace Combat. Ormai siamo vicini ad un nuovo capitolo, ed un bel tuffo nel passato farà sicuramente bene alla memoria! “Those who survive a long time on the battlefield start to think they’re invincible. I bet you do too, buddy”. Con questa frase nella testa, vi invitiamo ad ascoltare la bella colonna sonora! Ace Combat Background

Il tema principale di Chrono Trigger

Torniamo nel 1995: Chrono Trigger della vecchia Squaresoft arriva su SNES e PS1. Antonio Pascarella non fa mancare questo gioco in lista, consigliando a tutti voi l’ascolto del tema principale del gioco di ruolo in questione. Che siate appassionati o completi estranei, mettetevi le cuffie e perché no, recuperate una vecchia console.

Far Horizons, musica di paesaggi lontani, da The Elder Scrolls V: Skyrim

Si sa, Skyrim ha stregato milioni di giocatori. Il nostro Joswa Calcagno sembra più stregato degli altri e propone a voi lettori uno dei brani più iconici del gioco: Far Horizons. Ricordate le lunghe camminate, urla in gola, spada in mano, e sole all’orizzonte? Solo voi, la natura selvaggia ed i pericoli di Skyrim. Valli, fiumi, montagne, distese di alberi: un’esperienza unica, seppur gli innegabili difetti.

The best is yet to come da Metal Gear Solid: Snake Eater

Il nostro Brian Pili, dopo aver recensito il fiammante Razer Raiju, si concede ai toni più malinconici. Che Metal Gear Solid non sia l’apoteosi della felicità è chiaro a tutti.  Speriamo che questo brano abbia ancora il potere di emozionare, voi cuori di pietra cresciutelli, e voi nerd in fasce senza peli sul pad. Tra Kojima e Konami è finita male, e a Brian piace ricordare Metal Gear Solid così! Metal Gear Solid

Megalovania da Undertale

Undertale è un indie dalla rara bellezza. Diventato una sorta di cult nel mondo dei videogiochi, ha segnato milioni di giocatori grazie al suo particolare approccio ai combattimenti, accompagnati da una colonna sonora mai banale. Ecco, una delle tracks preferite dal nostro Carlo D’Alise è Megalovania, brano dal ritmo frenetico che siamo sicuri sarà rimasto in testa a tanti di voi, insieme alle innumerevoli maledizioni lanciate al caro vecchio Sans.

Wounded da The Last Guardian di Fumito Ueda

Ed infine il sottoscritto, Samuele Sanesi. The Last Guardian mi ha segnato per sempre, portandomi a riflettere profondamente sul concetto di comunicazione tra entità e la sua importanza per l’esistenza del reale intero. Wounded è il brano che accompagna uno dei momenti più importanti del rapporto tra Trico ed il bimbo. Le note di Takeshi Furukawa mettono un sigillo su un rapporto nuovo, un amicizia che riesce ad uscire con naturale energia fuori dal controller. The Last Guardian, per voi!

E voi, avete una colonna sonora che vi fa venire la pelle d’oca? Ci piacerebbe sapere quale!

Restate su DrCommodore per altre news, seguiteci su Facebook ed unitevi al canale Telegram per non perdere nessuna novità dal sito!

Vuoi giocare con noi? Ecco il server Discord ufficiale!

Facebook Comments

Samuele Sanesi

Giocatore da sempre, Game Designer come stile di vita. Caporedattore nel tempo libero (a volte anche in quello occupato). Mangio salutare e bevo tanta acqua, perché i videogiochi tra settanta anni non si giocheranno da soli. Ho predilezione per ogni forma di intrattenimento ludico. Amo la mia città, le tradizioni Italiane e la mia famiglia. Uno dei miei hobby è la critica del Tiramisù. Ho visto navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione.