fbpx
Film/Serie Tv

Le 10 migliori Serie TV del 2017 da guardare assolutamente!

Questa sera saluteremo il 2017 e questo significa che un altro anno in compagnia delle nostre serie TV preferite volgerà al termine.

Si sa, la fine dell’anno è il periodo giusto per fare un rapido rewind di ciò che è successo negli ultimi mesi e stilare una sorta di “resoconto”. Questo vale anche per le serie televisive.
Quelle che troverete di seguito, sono le “10 migliori Serie TV del 2017 da vedere assolutamente”, cercando di dividerle in più generi possibile (così da far contenti tutti).

1. MARVEL’s The Punisher
Sinossi: In Marvel’s The Punisher, Frank Castle, dopo essersi vendicato dei responsabili della morte di sua moglie e dei suoi figli, scopre una cospirazione ben radicata nel sottobosco criminale di New York. Ora che è noto in tutta la città come il Punitore, egli deve scoprire la verità sulle ingiustizie che affliggono molte altre persone, oltre la sua famiglia.
Cast: Jon Bernthal (Frank Castle), Ben Barnes (Billy Russo), Ebon Moss-Bachrach (David Lieberman), Amber Rose Revah (Dinah Madani), Paul Schulze (Agente Rawlins), Jaime Ray Newman (Sarah Lieberman) e Deborah Ann Woll (Karen Page).
Rete: Netflix.
Puoi leggere la nostra recensione qui.

 

2. Young Sheldon
Sinossi: Uno Sheldon Cooper di nove anni apprende che avere una mente brillante non è sempre di grande aiuto nel Texas dell’est.
Cast: Iain Armitage (giovane Sheldon Cooper), Zoe Perry (Mary Cooper), Lance Barber (George Cooper Sr.), Montana Jordan (George ‘Gerorgie” Cooper Jr.), Raegan Revord (Missy Cooper), Annie Potts (‘nonnina’ Costance) e Jim Parsons (Narratore, Sheldon Cooper adulto).
Rete: CBS, dal 31 Gennaio su Mediaset Premium Joi.
Puoi leggere la nostra recensione qui.

 

3. DuckTales
Sinossi: Dopo non essersi parlati per diversi anni, Paperon de’ Paperoni e Paperino si riavvicinano dopo che quest’ultimo chiede allo zio di badare per la giornata ai suoi nipoti Qui, Quo e Qua. La presenza dei nipoti riaccende la sete di avventura di Paperone, che conduce la famiglia in numerose imprese alla ricerca di tesori e misteri mentre i nipoti, aiutati da Gaia, sono decisi a scoprire i veri motivi che portarono gli zii a litigare e allontanarsi l’uno dall’altro.
Cast: David Tennant (Paperon de’ Paperoni), Qui (Danny Pudi), Quo (Ben Schwartz), Qua (Bobby Moynihan), Gaia (Kate Micucci), Jet McQuack (Beck Bennett), Bentina Beakley (Toks Olagundoye) e Paperino (Tony Anselmo).
Rete: Disney XD.

 

4. Mindhunter
Sinossi: Alla fine degli anni ’70 due agenti dell’FBI danno impulso alla criminologia scavando nella psicologia degli assassini ed entrando in contatto con mostri troppo reali.
Cast: Jonathan Groff (Holden Ford), Holt McCallany (Bill Tench), Anna Torv (Wendy Carr), Hannah Gross (Debbie Milford) e Cotter Smith (Shepard).
Rete: Netflix.
Puoi leggere la nostra recensione qui.

 

5. Big little lies
Sinossi: Celeste
, Jane e Madeline sono tre amiche e madri che vivono a Monterey e sono alle prese con i piccoli e grandi problemi della vita quotidiana. Madeline soffre perché la figlia sta crescendo a fianco della nuova compagna dell’ex marito, Jane è una ragazza madre con un trauma alle spalle da superare, mentre Celeste subisce gli abusi del marito. Le loro vite vengono scosse da un brutale omicidio, avvenuto durante una festa di beneficenza per i genitori nella scuola frequentata dai loro figli.
Cast: Reese Witherspoon (Madeline Martha Mackenzie), Nicole Kidman (Celeste Wright), Shailene Woodley (Jane Chapman), Alexander Skarsgård (Perry Wright), Laura Dern (Renata Klein), Adam Scott (Ed MacKenzie), Zoë Kravitz (Bonnie Carlson)James Tupper (Nathan Carlson)Jeffrey Nordling (Gordon Klein).
Rete: HBO, Sky Atlantic.

 

6. Big mouth
Sinossi: In questa commedia tagliente creata dagli amici Nick Kroll e Andrew Goldberg, la vita di alcuni adolescenti è sconvolta dalle meraviglie e dagli orrori della pubertà.
Cast: Nick Kroll (Nick Birch, Maurice, Coach Steve), John Mulaney (Andrew Goldberg), Jessi Klein (Jessi Glaser), Jason Mantzoukas (Jay Bilzerian), Jenny Slate (Missy), Maya Rudolph (Connie, Diane Birch), Fred Armisen (Elliot Birch) e Jordan Peele (Fantasma di Duke Ellington).
Rete: Netflix.

 

 


7. Glow
Sinossi: Ambientata a Los Angeles nel 1985, la serie segue Ruth Wilder, un’aspirante attrice che riceve un invito per partecipare a un nuovo programma di wrestling, le Grandiose Lottatrici del Wresting (GLOW). Ruth si ritrova a dover lottare con un gruppo di donne dalla personalità eccentrica sotto la guida di Sam Sylvia, uno scorbutico regista di B-movie.
Cast: Alison Brie (Ruth Wilder), Betty Gilpin (Debbie Eagan), Sydelle Noel (Cherry Bang), Britney Young (Carmen Wade) e Marc Maron (Sam Sylvia).
Rete: Netflix.

 

8. Snatch
Sinossi: Un gruppo di giovani criminali scopre un camion carico di lingotti d’oro rubati e ben presto senza volerlo si troveranno nel cuore della criminalità organizzata di Londra.
Cast: Luke Pasqualino (Albert Hill), Rupert Grint (Charlie Cavendish-Scott), Lucien Laviscount (Billy Ayres), Tamer Hassan (Hate ‘Em), Dougray Scott (Vic Hill), Marc Warren (Bob Fink), Phoebe Dynevor (Lotti Mott), Stephanie Leonidas (Chloe Cohen), Juliet Aubrey (Lily Hill).
Rete: Crackle, TIM Vision.

 

9. A Series of Unfortunate Events
Sinossi: La serie segue le sfortunate vicende degli orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire, perseguitati dal loro malvagio tutore, il conte Olaf, disposto a tutto pur di mettere le mani sulla loro eredità. I fratelli Baudelaire dovranno cercare in tutti i modi di sfuggire alle grinfie di Olaf e al tempo stesso scoprire di più sulla misteriosa morte dei loro genitori.
Cast: Neil Patrick Harris (Conte Olaf), Patrick Warburton (Lemony Snicket), Malina Weissman (Violet Baudelaire), Louis Hynes (Klaus Baudelaire), K. Todd Freeman (Sig. Arthur Poe) e Presley Smith (Sunny Baudelaire).
Rete: Netflix.

 

10. American Vandal
Sinossi: La serie racconta di un ragazzo, Dylan Maxwell, il tipico buffone della classe che viene accusato ingiustamente di avere commesso un atto vandalico nel parcheggio della scuola, ai danni di 27 insegnanti, imbrattando le loro automobili con dei disegni fallici per un ammontare di 100.000 dollari di danno. Il ragazzo viene espulso dalla scuola, con l’unica prova in possesso dell’accusa: la dichiarazione di un compagno che afferma di avere visto Dylan nell’atto di imbrattare le macchine. L’evento spinge Peter Maldonado, conduttore del telegiornale della scuola, a realizzare un documentario in cui racconta la versione di Dylan ed investiga a proposito dell’atto vandalico, per scagionare quest’ultimo ma soprattutto per scoprire chi è il vero colpevole.
Cast: Tyler Alvarez (Peter Maldonado), Griffin Gluck (Sam Ecklund), Jimmy Tatro (Dylan Maxwell), Camille Hyde (Gabi Granger), Eduardo Franco (Spencer Diaz), Lukas Gage (Brandon Galloway), Jessica Juarez (Brianna Gagne), Lou Wilson (Lucas Wiley), Camille Ramsey (Mackenzie Wagner), Calum Worthy (Alex Trimboli), G. Hannelius (Christa Carlyle), Saxon Sharbino (Sara Pearson) e Gabriela Fresquez (Sophia Gutierrez).
Rete: Netflix.
Puoi leggere la nostra recensione qui.

Facebook Comments