fbpx
Pc Videogames

Red Dead Redemption 2 arriva su PC, adesso è ufficiale

Red Dead Redemption 2

Rockstar Games annuncia la data di uscita di Red Dead Redemption 2 per PC!

Pochi minuti fa Rockstar Games ha finalmente annunciato l’arrivo di Red Dead Redemption 2 su PC. Dopo i rumor degli scorsi giorni dunque trova finalmente conferma la notizia che siamo sicuri farà felici tutti coloro che non hanno ancora potuto mettere le mani su quello che, senza dubbio alcuno, è uno dei migliori titoli attualmente in commercio.

Tramite un comunicato sui vari social, infatti, l’azienda ha comunicato inoltre la data d’uscita di Red Dead Redemption 2, che approderà su PC il 5 novembre.

I preorder del titolo partiranno prima sul nuovissimo Rockstar Game Launcher, come è ovvio che sia. I giocatori infatti avranno l’opportunità di preordinare il gioco dall’8 al 22 ottobre su tale launcher per ottenere qualche contenuto esclusivo.
Chi otterrà il gioco via preorder tramite Rockstar Game Launcher riceverà anche la possibilità di ottenere uno sconto di 20€ per l’upgrade alla premium edition del titolo e di riscattare gratuitamente 2 giochi tra la lista che mettiamo qui di seguito:

  • Grand Theft Auto III
  • Grand Theft Auto: Vice City
  • Grand Theft Auto: San Andreas
  • Bully: Scholarship Edition
  • L.A. Noire: The Complete Edition
  • Max Payne 3: The Complete Edition

Dal 23 ottobre in poi, invece, si apriranno i preorder sugli altri launcher: Epic Games Store, Greenman Gaming e Humble Store. Il titolo sarà poi disponibile a partire da Dicembre anche su Steam, che riceverà RDR2 in ritardo rispetto agli altri launcher.

Potete dare un’occhiata all’articolo sul blog ufficiale.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Corrado Papucci

Fruitore del mondo videoludico sin dalla nascita, il mio viaggio inizia partendo dalla versione freeware di Wolfenstein 3D e di Lemmings, passando per le mitiche PS2 e PS3 e le loro svariate perle , e termina ritornando ai cari e vecchi dispositivi dotati di mouse e tastiera.
Un gran bel viaggio che spero possa continuare anche verso nuove direzioni e piattaforme. Possibilmente anche economicamente raggiungibili.