News Ps4 Videogames Xbox One

La patch del Day One di CoD: Black Ops 4 sarà di 50 GB

Black Ops 4

Non pochi GigaByte da scaricare per i giocatori che acquisteranno la versione fisica su PS4 e Xbox One

Brutte notizie per coloro che hanno intenzione di acquistare CoD: Black Ops 4 in versione fisica e dispongono di connessioni poco performanti. La famigerata “patch del Day One”, che ormai accompagna inesorabilmente ogni titolo in uscita, su PlayStation 4 e Xbox One non sarà leggera; si parla infatti di circa 50 GB di dati da scaricare. A dichiararlo è la stessa Activision, che ha diffuso altri dettagli al riguardo.

Black Ops 4

Per prima cosa, non solo lo spazio occupato dal gioco si aggirerà intorno ai 55 GB, ma gli sviluppatori hanno consigliato agli utenti PS4 di tenere liberi ben 112 GB di spazio sulla memoria rigida. La stessa cosa non sembra però valere per i giocatori Xbox One, nonostante il peso finale del gioco sia il medesimo. Inoltre, per poter accedere alle modalità Multiplayer, Zombies e Specialist Headquarters sarà necessario scaricare l’intero aggiornamento; per cominciare a giocare Blackout, la modalità battle royale, sarà invece sufficiente aver installato circa 15-20 GB sul totale.

Black Ops 4

Visto il notevole quantitativo di dati che i giocatori console di Black Ops 4 dovranno scaricare, consigliamo almeno agli utenti PS4 di avviare il download anticipato disponibile da domani. Il prossimo capitolo di Call of Duty uscirà il 12 Ottobre, dunque tra due giorni. Anche se manca così poco, avete già visto i film che vi abbiamo indicato nel nostro articolo, per ingannare l’attesa del rilascio? Cosa ne pensate di Black Ops 4? Fatecelo sapere!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Giacomo Franzoso

Nato nel '97, appassionato di videogiochi sin da piccino, da quando mio padre mi regalò un'avventura grafica punta e clicca su Robinson Crusoe per PC. Sono cresciuto a suon di videogiochi Disney (quelli che vendevano col Topolino) e gestionali, ma il mio primo amore videoludico rimarrà sempre la serie di Fallout. Ora studio Giurisprudenza, mentre cerco di allargare i miei orizzonti virtuali. Pretty simple, right?