Dr Commodore
LIVE

TikTok vuole ancora lanciare lo shopping live negli Stati Uniti

TikTok sembra ancora intenzionata a lanciare la feature dello shopping in live streaming sulla versione statunitense dell’app, nonostante il suo dietrofront sulla questione dello scorso luglio a causa del fallito esperimento nel Regno Unito. Secondo un nuovo report del Financial Times, TikTok starebbe infatti cercando un nuovo partner per poter aggiungere questa feature almeno negli Stati Uniti

Al momento il social cinese ha iniziato delle trattative con TalkShopLive, una piattaforma di shopping in live streaming con sede a Los Angeles che ha già partnership con la catena di supermercati Wallmart e l’MSn di Microsoft. Se questa partneship dovesse nascere, TikTok userà la tecnologia di TalkShopLive per permettere agli utenti di tenere delle live di shopping sul social, dando anche la possibilità di trasmettere la live anche sui loro siti personali.

Essenzialmente gli account di alcune catene di negozi o di negozi singoli potranno trasmettere in live sia su TikTok che sui loro siti ufficiali, e il Financial Times aggiunge che se tutto dovesse andare bene, sul social potrebbero arrivare il prossimo mese tanti prestigiosi brand internazionali. Il periodo poi vorrebbe anche l’introduzione della feature esattamente prima della stagione natalizia, dove le famiglie e non si prodigano all’acquisto dei regali di Natale.

Purtroppo sembra che per le versioni europee della piattaforma non vedranno l’introduzione di questa feature, anche se nei piani iniziali era previsto.

TikTok

TikTok e lo shopping

In Asia le live shopping sono già ampiamente diffuse, tanto che pure la compagnia sorella di TikTok, Douyin, le ha aggiunte tempo fa. Finora il social ha implementato uno shop nella versione indonesiana della piattaforma. Altri social e piattaforme hanno già provato queste funzioni anche in occidente, come Facebook e Amazon. Il social di Meta ha però già chiuso la feature per concentrarsi sui Reel, anche se rimane disponibile su Instagram.

TikTok ha rilasciato un commento al Financial Times, nel quale parla di come il social cerchi continuamente delle nuove opzioni per servire al meglio la community, i creatori e i mercati di tutto il mondo, tra cui anche una “partnership per un’esperienza e-commerce senza soluzione di continuità per i venditori.

TikTok

Fonte: The Verge.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi