Dr Commodore
LIVE

No, Frankie Muniz non ha perso i ricordi di quando faceva Malcolm

Nonostante su varie testate online si trovi la notizia che Frankie Muniz soffra di attacchi ischemici transitori e che non abbia praticamente memoria dei tempi in cui faceva la serie Malcolm in the Middle, lui stesso ha smentito queste voci nel merito.

L’attore è stato intervistato recentemente nel podcast dello stuntman Steve-O chiamato “Steve-O’s Wild Ride!“. In una puntata di questo, tra le altre cose, ha fatto chiarezza sulle sue condizioni di salute e sul fatto che abbia poca memoria riguardo gli avvenimenti della serie Malcolm In The Middle.

L’attore Frankie Muniz non ha problemi di memoria

All’affermazione di uno degli intervistatori circa la notizia che non avesse memoria di quello che accadeva nella serie che lo vedeva protagonista, Frankie Muniz ha spiegato che lui ha sofferto di numerose commozioni cerebrali da giovane, anche dovute agli sport che faceva. Questo, secondo lui, gli ha causato dei sintomi che potevano essere ricondotti a degli attacchi ischemici transitori, mentre in realtà lui soffriva di grossi mal di testa.

Inoltre ha dichiarato che lui si ricorda effettivamente qualcosa della serie e delle persone incontrate, ma talvolta non sa se è successo per davvero o era solo un sogno. Lui si spiega che il fatto che non ricordi tutto della serie sia legato al fatto che i giorni di lavoro nel set erano molto intensi e stava succedendo così tanto che non si può ricordare tutto quanto, ma non lega questo fenomeno alle commozioni cerebrali.

Trasmessa su Italia 1, durata ben sei anni, 151 episodi e ben sette stagioni, Malcolm in the Middle è forse tra le serie comedy più memorabili, anche per i suoi segni distintivi: la rottura della quarta parete e la TOTALE assenza del pubblico in studio o le risate registrate, ai tempi quasi un must per serie comedy che erano principalmente sit-com. Altro punto di forza sono le famose “cold open” ovverosia delle scene, talvolta non-sequitur, che precedono la sigla. Questa serie parla di una famiglia americana composta da Lois, una madre autoritaria, Hal (interpretato da Bryan Cranston), un padre sempliciotto e i loro quattro figli: Francis, Reese, Malcolm (interpretato da Frankie Muniz) e Dewey.

FONTE

Commodoriani, eravate a conoscenza di questa diceria su Frankie Muniz? Fatecelo sapere con un commento.

Articoli correlati

Marco Tilloca

Marco Tilloca

Nato nel '96, questo baldo giovane passa il giorno e la notte alla ricerca di notizie su film, serie tv e anime. Nel tempo libero posta amenità sui suoi social.

Condividi