Dr Commodore
LIVE

Demon Slayer, Low Cost Cosplay diventa Akaza con…degli zampironi

Low Cost Cosplay ci ha sempre abituati a cosplay ironici, e anche il suo ultimo a tema Demon Slayer non è assolutamente da meno.

Non stiamo parlando di quello di Tanjiro o di Rengoku, ma di quello della terza luna crescente dei demoni, Akaza, apparso per la prima volta nella parte finale del film Il treno Mugen. Akaza ha da poco pure fatto il suo debutto televisivo nel sesto episodio della seconda stagione della serie.

Per realizzare il cosplay di Akaza, e trasporre al meglio i tatuaggi che il demone presenta sul volto, ha avuto bisogno di tre strumenti essenziali, due dei quali sono molto utili quando si devono tenere lontane le zanzare: gli zampironi e una torcia.

Low Cost ha messo infatti i due zampironi davanti ad una torcia, e si è colorato i capelli e le sopracciglia di colore viola. Si è disegnato gli occhi del demone sule palpebre, in modo da tenere anche gli occhi chiusi mentre aveva la torcia direttamente puntata alla faccia.

Cospaly, Demon Slayer

La Aniplex Plus ha inoltre da poco annunciato la produzione di una figure basata sul personaggio in scale 1/8. La figure ritrae Akaza nella sua posa da combattimento, e sarà messa in vendita il prossimo settembre.

Se volete vedere il film e la seconda stagione di Demon Slayer, potete trovali rispettivamente su Amazon Prime Video e Crunchyroll. Il film verrà anche distribuito nelle sale italiane come evento speciale dal 17 al 19 gennaio 2022 (anche se potrebbero pure esserci date aggiuntive, a seconda della perfomance al box office, come per ilt erzo film di My Hero Academia, World Heroes’ Mission).

L’ultimo episodio del ri-adattamento televisivo della storia del film verrà trasmesso questa domenica. Il 5 dicembre, invece, inizieranno gli episodi veramente nuovi sull’arco narrativo del distretto a luci rosse. Il nuovo arco narrativo avrà delle nuove sigle cantate da Aimer, che sostituiranno quelle attualmente presenti e cantate da LiSA (tra le quali l’opening “Akeboshi” è diventata popolare in Giappone tanto da vincere il premio come “canzone dell’anno”).

Cosplay

Cosa ne pensate di questo nuovo cosplay di Low Cost? Vi ha divertito? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: Profilo Instagram di Low Cost Cosplay.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi