Dr Commodore
LIVE

Dragon Ball, la doppiatrice di Goku riceve un prestigioso premio

Masako Nozawa è sicuramente una delle voci più note del panorama del doppiaggio giapponese, grazie alla sua longeva carriera e ad alcuni iconici ruoli, come quello di Goku in Dragon Ball.

Recentemente la doppiatrice è stata premiata ai ventiquattresimi Japan Media Arts Festival per la sua influenza sul mondo del doppiaggio. Come ringraziamento per il premio, la Nozawa ha dichiarato quanto segue

“Sono onorata di ricevere questo premio, e voglio ringraziare tutti i miei colleghi e i fan. Voglio continuare a doppiare fino a quando non compirò 128 anni. A tutti, godetevi la vostra vita. Grazie ancora…AH!”

Il messaggio è stato registrato in un video, visto che la Nozawa sembra essere al momento all’estero. Il messaggio dolce, come si può notare, termina con un grido di battaglia che tanto si addice al saiyan a cui presta la voce sin da lontano 1986. La doppiatrice ha pure festeggiato il personaggio durante il Goku Day.

Nel franchise ha dato voce anche ai due figli del saiyan, Gohan e Goten, a suo padre Bardack e a Turles, l’antagonista principale del film Dragon Ball Z: La Grande Battaglia per il Destino del Mondo.

La Nozawa tornerà a doppiare Goku anche nel nuovo film di Super, Dragon Ball Super: Super Hero, previsto per l’anno prossimo. Non si sa ancora la trama del film, in quanto conosciamo solo alcuni nuovi personaggi, ma sicuramente Goku si ritroverà ad affrontare un potentissimo nemico.

La doppiatrice, classe 1937, ha debuttato come attrice all’età di 2 anni nel 1939. Come doppiatrice ha invece fatto il suo debutto 24 anni più tardi, nel 1963. Durante il corso della sua carriera ha doppiato spesso personaggi di sesso maschile, come il sopracitato Goku, Tetsurō Hoshino di Galaxy Express 999, Kitarō delle prime due serie di GeGeGe no Kitarō e Doraemon nella prima serie del 1973 e in uno speciale del 1988. Per questo tra i fan giapponesi è conosciuta anche con il soprannome “L’eterno ragazzo”.

Negli ultimi anni preferisce avere ruoli di donne anziane, come Harriet in Pokémon: In ognuno di voi, anche se di tanto in anto doppia ancora personaggi maschili, come il narratore del reboot di Digimon: Adventure e T0-B1, l’androide protagonista dell’omonimo corto di Star War: Visions diretto da Abel Gongorà e prodotto dalla Science Saru. Nel 2017 ha rivelato di aver ricevuto due Guinness World Record per aver dato voce a Goku nei videogiochi di Dragon Ball per più di 23 anni.

Dragon Ball

Siete contenti che la doppiatrice di Goku abbia ricevuto questo premio? Scrivetecelo nei commenti!

Fonti: 1 | 2.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi