Dr Commodore
LIVE

L’Attacco dei Giganti 4: l’iconica scena di Eren diventa una splendida figure

La scena del cappotto di Eren de L’Attacco dei Giganti immortalata in questa costosa figure!

Per tutta la “prima parte” de L’Attacco dei Giganti gli spettatori hanno subito maggiormente il grande fascino di personaggi come Levi ed Erwin piuttosto che quello del protagonista Eren. Nonostante fosse l’unico a potersi trasformare in gigante, al personaggio mancava ancora quel pelo di maturità in più che potesse renderlo più carismatico, dandogli quindi quella spinta in più verso l’olimpo dei personaggi più amati della serie.

Inutile dire che questo cambiamento è arrivato proprio grazie al time skip della Stagione Finale (che abbiamo commentato settimana per settimana e anche recensito), a seguito del quale Eren ha conquistato davvero tutti, indipendentemente dal giudizio personale che si può avere sulle sue azioni.

La storia di Hajime Isayama ha di fatto iniziato a cercare di farlo piacere il più possibile, circondandolo di un’affascinante aria di mistero e sfruttando la sua crescita per stravolgere il suo aspetto e renderlo così molto affascinante. La ciliegina sulla torta è poi l’iconica scena in cui il personaggio indossa il cappotto datagli dai suoi seguaci dopo esser stato liberato dalla prigionia sull’isola di Paradis.

La scena, tanto iconica quanto simbolica della nuova identità del protagonista, è stata presa come riferimento per la realizzazione di una splendida figure, proprio dedicata ad Eren. Di seguito alcune immagini della figure:

La figure è acquistabile a questo link al costo di $259, con un deposito preventivo di $69. La figure è alta 37.4cm, larga 28.3cm e con un diametro di 20.6cm. Il prodotto non è ancora disponibile, sarà rilasciato tra luglio e settembre.

La seconda parte della Stagione Finale de L’Attacco dei Giganti è già stata annunciata, mentre l’opera originale di Hajime Isayama si è conclusa questo aprile con l’uscita del capitolo numero 139 (che abbiamo analizzato qui).

Il finale dell’opera ha destato alcune polemiche tra i fan, portando alcuni a desiderarne persino una riscrittura. Di recente è stato annunciato che l’ultimo volume dell’opera conterrà delle pagine extra con le quali ampliare leggermente gli eventi conclusivi dell’opera.

Articoli correlati

Matteo Mellino

Matteo Mellino

Matteo Mellino, sul web Mr. Gozaemon. Tormenta continuamente amici e familiari parlando dell'argomento che più lo affascina e al quale dedica tutto il suo tempo libero: l'animazione giapponese. Più pigro di Spike, testardo quanto Naruto ma sempre positivo come Goku.

Condividi