Applicazioni Tech

Telegram riceve le chat vocali di gruppo, ma anche pubblicità e feature Premium?

logo Telegram

Telegram ha annunciato l’arrivo di molte novità, tra cui le chat vocali di gruppo, pubblicità e funzioni Premium.

Il servizio di messaggistica di Pavel Durov è da tempo preferito alla concorrenza di WhatsApp dagli utenti, però le ultime aggiunte potrebbero dividerli: si parla infatti dell’approdo di pubblicità e funzionalità Premium che serviranno a sostenere i server della piattaforma, ma anche feature interessanti per tutti come le “conference call”. Vediamole con calma.

Telegram diventa premium? Che succede?

Pavel Durov stesso ha pubblicato tramite il suo canale ufficiale un comunicato che spiega che succede all’applicazione:

“Mentre ci si avvicina ai 500 milioni di utenti attivi, alcune persone stanno chiedendo chi pagherà questa espansione. D’altronde, più utenti significano più costi in termini di traffico e server. Un progetto come il nostro richiede centinaia di milioni di dollari all’anno per poter andare avanti. Per la maggior parte del tempo ho pagato queste spese con i miei risparmi personali. […] Non venderemo la società come fatto dai fondatori di WhatsApp. Il mondo ha bisogno di un Telegram indipendente. […] Tutte le funzionalità attualmente disponibili rimarranno gratuite. Verranno tuttavia aggiunte delle feature per le aziende o per gli utenti esperti e alcune di queste richiederanno di essere pagate dagli utenti premium.”

Saranno dunque i canali pubblici a ricevere le pubblicità da terze parti, ma non chat private 1 a 1 o di gruppo. Come? Secondo quanto detto da Pavel Durov, la società introdurrà una piattaforma pubblicitaria per canali pubblici uno-a-molti per consentire ai proprietari di tali canali di utilizzare ads in maniera estremamente semplice e rispettando la privacy degli utenti. Insomma, una dura botta per alcuni utenti ma tutto sommato non così problematica.

Telegram chat vocali di gruppo videochiamate premium

Arrivano anche le chat vocali di gruppo

C’è però una bella notizia, dato che il team ha deciso di introdurre una feature che permette di avviare chat vocali con più partecipanti: all’interno dei gruppi sarà possibile unirsi a una chiamata tramite l’apposita barra posizionata in alto, ma nel mentre si potrà anche continuare a chattare via messaggi testuali o fare altro. Infine, queste chiamate resteranno attive anche mentre si usano altre applicazioni.

Non mancano poi tante altre succose novità: si parla infatti dell’arrivo delle videochiamate e della condivisione dello schermo nelle chiamate di gruppo nel corso dei prossimi mesi. L’ultimo update però porta con sé anche nuove animazioni su Android, archiviazione su microSD e sticker rinnovati.

Beh, che fine 2020 per Telegram! Nonostante l’annata sia stata molto particolare non solo per il COVID ma anche per l’assalto dell’editoria italiana, il servizio di messaggistica continua a soddisfare gli utenti ogni giorno, continuando ad aggiungere nuove feature.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch. Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale Telegram DrCommodore Offerte.

Tags

L'autore

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!