fbpx
Approfondimento

Amber Heard: “Non ho mai picchiato mia sorella”. Ma un video in tribunale la incastra

Amber Heard ha dichiarato sotto giuramento di non aver mai alzato le mani a Johnny Depp e a sua sorella, ma un video saltato fuori in tribunale mostra il contrario

La causa Johnny Depp contro il tabloid The Sun continua. Altre dichiarazioni sono saltate fuori in questi giorni, come il video in ascensore che ritrae Amber Heard e James Franco e le testimonianze della sorella dell’attrice Whitney Henriquez, chiamata a per parlare al banco dei testimoni.

L’avvocato del sig. Depp, David Sherborne, ha dichiarato che la sua squadra ha ricevuto il video da “una fonte anonima”, dopo che la Henriquez ha dichiarato in tribunale che sua sorella non l’aveva mai attaccata.

Il video risale al 2006 o 2007, sono le riprese di un reality show e questo filmato non era destinato ad essere mandato in onda. 

L’avvocato di Depp ha detto: “Siamo stati contattati per spiegare che la Signora Amber Heard aveva una storia di violenza precedente a quella con il suo ex marito.

Questo video è stato girato poco dopo che sua sorella Whitney è stata aggredita da Amber. Whitney è stata filmata con alcune persone che le controllano i lividi sul viso e sul corpo “.

Sherborne ha dichiarato che il materiale video recentemente rivelato “dimostra che la sig.ra Whitney stava mentendo” e che aveva “adattato” le sue prove “per assecondare le prove di sua sorella”.

Johnny Depp ha perso $650 milioni.

Tornando al banco dei testimoni, la Sig.ra Henriquez ha detto alla corte che nel video si riferiva ad una discussione verbale che aveva avuto con sua sorella e ha negato che fosse stata fisica. “I miei amici stavano infierendo e volevano tirare fuori una storia più grande di quello che fosse realmente”. Giovedì, Whitney Henriquez ha affermato che Amber Heard non l’ha mai colpita e ha negato di essere “spaventata” da sua sorella.

L’avvocato ha dichiarato che le prove della sig.ra Henriquez sul cosiddetto “incidente sulle scale” sono state “l’unica occasione in cui si suppone che qualsiasi altro essere umano abbia assistito al fatto che il Sig. Depp fosse violento nei confronti della Sig.ra Heard.”

I legali del The Sun hanno chiaramente espresso che questo video è “fuori contesto” poichè si tratta di un reality show e ritengono che molte cose sono costruite e non reali. 

Amber al banco dei testimoni “non ho mai picchiato Johnny, lo facevo per autodifesa”

Sherborne, legale di Depp, ha affermato: “Diciamo che da quel video è chiaro che non solo la Signora Amber Heard ha aggredito sua sorella, ma era anche abbastanza chiaro che le lesioni subite dalla signora Whitney Heard sono state esaminate da vicino dall’individuo che vediamo sul nastro” riferendosi alla ragazza bruna.

“Il fatto che la sign.Heard abbia aggredito sua sorella è innegabile” ha concluso.

Kristina Sexton, coach della recitazione di Amber Heard, ha testimoniato in maniera scritta a favore dell’attrice. “Ci conosciamo dal 2009 e Amber dopo aver cominciato la relazione con Johnny Depp è diventata un fascio di nervi.” ha scritto, continuando a citare episodi in cui Amber non si sentiva più sicura di volere determinati ruoli per paura che non andassero bene al suo ex marito, “Non voleva fare ruoli in cui fosse una ‘poco di buono’ o che facessero pensare a Johnny che fosse una ‘sgualdrina’.”. 

L’avvocato Laws ha fatto presente che la Sexton ha scritto che non ha mai assistito a scene di violenza da parte dell’attore nei confronti della sua cliente. 

Il processo dovrebbe concludersi nella prossima settimana.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!