fbpx
Fotografia Tech

Canon ha imparato dai suoi errori? R5 annunciata ufficialmente

La Canon ha sciolto gli indugi e ha annunciato finalmente la EOS R5, la fotocamera di cui avevamo già anticipato alcune specifiche, confermandone alcune, molto interessanti.

La EOS R5 sarà la nuova flagship di casa Canon nel reparto mirrorless, e si baserà ovviamente sul RF-mount come le precedenti EOS R e RP. La grande novità sarà che per la prima volta implementerà un sistema di stabilizzazione interna (IBIS).

Questa è una grande notizia dato che storicamente la Canon ha evitato di mettere la IBIS dentro i loro corpi macchina, dicendo che invece la stabilizzazione negli obiettivi era migliore. Ovviamente hanno anche detto che il loro nuovo sistema funzionerà in combinazione con la stabilizzazione degli obiettivi.

Hanno inoltre confermato due features importanti. Per la prima volta al di fuori delle cineprese Canon, la R5 sarà in grado di registrare video in 8K. Questa feature è descritta come “a prova di futuro”, permettendo inoltre di croppare a 4K prima che il nuovo formato diventi mainstream.

Incredibilmente, per quanto i rumor parlino di un sensore da 45MP, la Canon non ha ancora confermato nulla. Ha invece confermato che sarà in grado di scattare a 12fps usando l’otturatore meccanico e 20fps usando quello elettronico. Poco meno che la 1DX Mark III, ma comunque più che abbastanza per sport e wildlife.

Canon

E gli obiettivi?

Assieme alla nuova macchina, la Canon ha tirato fuori dei nuovi interessantissimi obiettivi, ovviamente RF-mount, stuzzicando anche chi già possiede una macchina della serie EOS R.

In primis abbiamo il 24-105 f/4-7.1 IS STM, che promette di essere un compagno di viaggio versatile, con qualche trucchetto dalla sua. Progettato per essere un leggero compagno per le macchine più piccole (per adesso solo la RP, con la quale pesa 880g complessivi) , possiede inoltre una nuova modalità macro, che permette a 24mm di mettere a fuoco soggetti a 13cm dalla lente, producendo quindi nitidi dettagli per gli oggetti al centro del frame.

L’obiettivo inoltre possiederà un motore STM per un autofocus veloce, una stabilizzazione di 5-stop e dimensioni compatte da viaggio. Sarà disponibile da aprile per 399$ (non si sa il prezzo al cambio).

Dulcis in fundo, è stato annunciato anche, per la gioia dei fotografi naturalistici, il 100-500mm f/4.5-7.1 L IS USM. Come se non fosse abbastanza tele, hanno anche annunciato un extender 1.4x e un 2x. Non si sa nulla riguardo a prezzo e data di uscita, si sa però che verranno annunciate cinque nuove lenti RF-mount durante il 2020.

Finalmente quindi la Canon ha deciso di prendere sul serio il suo sistema mirrorless, facendolo maturare e portando novità veramente interessanti nel settore. Vedremo se non è troppo tardi per togliere il podio a Sony nel settore, se la Canon riuscirà a rifarsi dal mezzo flop della prima serie.

Se vuoi entrare nel mondo della fotografia e sei indeciso sulla macchina da prendere per iniziare, ecco a te la nostra guida!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!