fbpx
News Smartphone Tech Videogames

Plague Inc. rimosso dall’App Store in Cina: per il governo presenta “contenuti illegali”

Plague Inc

Plague Inc. ha visto un boom pazzesco dopo l’inizio della pandemia coronavirus, con il ritorno nella top 10 dei giochi scaricati su mobile e un ritorno d’interesse per la versione PC. Anche in Cina, dove però ora è stato rimosso dall’App Store. Perché?

Le solite “illegalità” non chiare

La Cyberspace Administration of China, agenzia statale regolatrice di Internet e della comunicazione online, avrebbe mandato un comunicato alla Ndemic Creations, casa sviluppatrice di Plague Inc., dichiarando che tale titolo “include contenuti illegali in Cina, dunque l’app è stata rimossa dall’App Store”.

Una situazione nella quale la Ndemic Creations non può fare molto oltre a contattare la CAC e cercare di risolvere il problema. Una decisione che ha avuto un grande impatto nel mercato videoludico per smartphone nel paese di Xi Jinping. Plague Inc. infatti era l’app n° 1 nello Store in Cina, anche per la versione a pagamento. La Ndemic ha inoltre rilasciato un comunicato nel quale spiegano come il gioco sia sì il più realistico possibile nel suo genere, ma che è comunque soltanto un gioco.

Ricordatevi che Plague Inc. è un gioco e non un modello scientifico, e che l’epidemia di coronavirus è una situazione reale con un impatto notevole su un alto numero di persone.”

Come si risolverà la questione è ignoto, anche perché la natura stessa del problema non è chiara agli sviluppatori. James Vaughan, fondatore di Ndemic Creations, ha già cercato di fare il possibile per distinguere realtà e finzione. Ciò però non è bastato al governo cinese che dunque ha deciso di rimuovere l’app da iOS.

Cosa ne sarà dunque del titolo in Cina? Potranno gli utenti tornare a informarsi sul tema divertendosi nel mentre? Staremo a vedere.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!