fbpx
News Tech

USA, l’Esercito vieta TikTok: è una cyberminaccia

TikTok

Continuano i problemi tra Cina e USA anche a livello di standard privacy per le app. TikTok, social asiatico che sta spopolando in tutto il mondo, da tempo è soggetto a controlli per capire se raccoglie tutti i dati degli utenti per conto del governo cinese. Per questo, gli USA hanno deciso di vietare l’installazione dell’app nei telefoni forniti dal governo.

TikTok, la nuova cyberminaccia

Il tenente colonnello Robin Ochoa si è limitato a dire che l’Esercito statunitense considera l’applicazione una “cyberminaccia”. Al sito Military.com poi ha specificato che pochi mesi fa TikTok veniva utilizzato dai social dell’Esercito stesso per reclutare giovani della nuova generazione.

Le ultime evoluzioni del conflitto commerciale-tecnologico tra le due superpotenze, però, hanno fatto cambiare idea ai piani alti. Sia il Dipartimento della Marina che della Difesa, ora, hanno avvertito i cittadini della insicurezza dell’app. Questo dilemma in realtà è già noto a diversi paesi, che tuttora discutono e indagano per tutelare la privacy di chi la utilizza quotidianamente.

Negli USA quindi TikTok è sotto indagine per verificare se il governo cinese può utilizzare i dati degli utenti o controllare i contenuti a suo piacimento.

TikTok

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.