fbpx
News Tech

USA vs Cina: Microsoft può nuovamente vendere prodotti a Huawei

Huawei-USA-Trade-war

Nonostante la questione USA vs Cina non sia più un argomento di tendenza, siamo ancora in un periodo molto duro per Huawei.
L’azienda è stata colpita da una politica ostruttiva molto pesante da parte del presidente Trump, che ha impedito alle aziende USA di vendere qualsivoglia tipo di prodotto (che sia questo hardware o software) al colosso cinese.

Il caso Microsoft

La situazione per Huawei sembra essersi addolcita, in quanto – notizia di pochi giorni fa – il colosso di Windows ha ricevuto una nuova licenza per la vendita di prodotti SOFTWARE.

“On November 20th, the US Department of Commerce granted Microsoft’s request for a license to export mass-market software to Huawei, We appreciate the department’s action in response to our request.”

“Il 20 Novembre il Ministero del Commercio degli Stati Uniti ha approvato la richiesta da parte di Microsoft di una licenza per la vendita a Huawei di software destinati al mercato di massa. Appreziamo la decisione del ministero in merito alla nostra richiesta” dichiara un addetto Microsoft in un’intervista a Bloomberg

Seppur ancora non si evinca il significato di “software destinati al mercato di massa” possiamo presupporre che Microsoft possa ricominciare a vendere prodotti Office al colosso cinese o, per lo meno, licenze di Windows.

Huawei

E Android?

Senza tirarla troppo per le lunghe, se quello che vi state chiedendo è “Google potrebbe seguire la strada di Microsoft e ricevere approvazione per le certificazioni Android?“, beh, la risposta è ancora un grossissimo punto di domanda. La situazione smartphone è un tantino più delicata, soprattutto per la questione 5G/Privacy. Che Huawei abbia in cantiere tante altre idee e scappatoie è indubbio, ma per ora non possiamo far altro che aspettare e stare a guardare quella che è una delle più grandi guerre “silenti” (che poi neanche tanto) degli ultimi anni.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Federico Basanese

23 anni, Milano. Programmatore di giorno, appassionato di tecnologia di notte. Prediligo il mondo degli smartphone, trovandoli ormai un'estensone del corpo e non più dei semplici strumenti. Mi emozionano tantissimo l'IoT e il sushi.