fbpx
News Nintendo Videogames

Super Smash Bros. Ultimate: i vicini chiamano la polizia, ma gli agenti si mettono a giocare

Super Smash Bros. Ultimate

Nemmeno la polizia in servizio può resistere a Super Smash Bros. Ultimate

Nella città di Minneapolis, negli Stati Uniti, si è verificato un episodio che ha dell’incredibile (o forse non troppo). Jovante M. Williams, residente nella città statunitense, stava trascorrendo una piacevole serata in compagnia dei suoi amici nella sua abitazione; l’attività principale svolta dai ragazzi era giocare al titolo forse più atteso quest’anno per Nintendo Switch: Super Smash Bros Ultimate. Nonostante, proprio con lo scopo di non disturbare i vicini, i ragazzi avessero azzerato il volume, la foga nel giocare deve aver suscitato nei presenti un qualche schiamazzo; i vicini hanno infatti prontamente chiamato le forze dell’ordine affinché intervenissero. Tuttavia, una volta giunti sul posto, i due poliziotti mandati a risolvere il problema non hanno agito nel modo che tutti si sarebbero aspettati.

Super Smash Bros. Ultimate

Williams ha infatti spiegato loro come stavano le cose, dimostrando che il rumore non era certo intollerabile. A questo punto, uno dei poliziotti ha chiesto a che gioco stessero giocando gli amici. Essi hanno risposto che stavano appunto provando Super Smash Bros Ultimate, da pochissimo uscito, e hanno chiesto ai poliziotti se volessero partecipare alla sessione. Incredibilmente, gli agenti hanno subito accettato e, Joy-Con alla mano, hanno speso un po’ del loro tempo giocando coi ragazzi.”Avevano un atteggiamento da novizi, chiedevano come si facesse a saltare, ma era tutta una finta: uno di loro utilizzava Pikachu!”, ha dichiarato Jovante. A testimonianza di tutto ciò, è stato perfino girato un video, che trovate qui sotto:

Tutto è bene quel che finisce bene?

Insomma, il potere dei videogiochi colpisce ancora, questa volta addirittura le autorità. Certo, seppur simpatico, il comportamento degli agenti non è stato esattamente esemplare e tantomeno professionale; probabilmente, rischiano qualche azione disciplinare, visto che sono stati anche filmati. Nonostante ciò, troviamo la vicenda rappresentativa, e auguriamo ai poliziotti il meglio. Cosa ne pensate voi di questo episodio? Fatecelo sapere nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Giacomo Franzoso

Nato nel '97, appassionato di videogiochi sin da piccino, da quando mio padre mi regalò un'avventura grafica punta e clicca su Robinson Crusoe per PC. Sono cresciuto a suon di videogiochi Disney (quelli che vendevano col Topolino) e gestionali, ma il mio primo amore videoludico rimarrà sempre la serie di Fallout. Ora studio Giurisprudenza, mentre cerco di allargare i miei orizzonti virtuali. Pretty simple, right?