fbpx
Breaking News News Nintendo Videogames

Super Smash Bros Ultimate, tutte le novità dal Direct

Super Smash Bros Ultimate

Super Smash Bros Ultimate si mostra nuovamente al grande pubblico

Si è appena concluso il Nintendo Direct dedicato a Super Smash Bros Ultimate. L’ultima opera di Masahiro Sakurai è stata mostrata con tutte le novità del caso, partendo dai personaggi del roster fino a nuove meccaniche di gioco. Dal devastante Hadouken di Ken alla cintura focosa di Incineroar, la rosa del gioco si arricchisce di formidabili lottatori. Ciò che prima era avvolto nel mistero, è adesso stato svelato con esaustive spiegazioni. Infatti, la meccanica degli Spiriti è ora pienamente chiarita, e allo stesso modo si è diradata la nebbia attorno alla modalità storia. Procediamo quindi per ordine, parlando dei personaggi appena mostrati.

Super Smash Bros Ultimate

Nuovi personaggi si aggiungono al roster

Il primo combattente a unirsi alla battaglia è l’iconico Ken dalla serie di Street Fighter. Il lottatore fa il suo ingresso accompagnando il già annunciato Ryu, portando con sé il set di mosse da Super Street Fighter II Turbo:

  • Heavy Shoryuken
  • Hadoken
  • Tatsumaki Senpukyaku
  • Hell Wheel
  • Focus Attack

I calci di Ken variano in base all’input dei comandi, e possiede due Final Smash

  • Shinryuken
  • Shippu Jinraikyaku

Super Smash Bros Ultimate

L’altro lottatore è Incineroar, direttamente da Pokémon Sole e Luna. Essendo un pokémon ispirato a un wrestler, il suo moveset è ispirato alla disciplina del wrestling. Infatti, oltre agli iconici lanci, Incineroar mostrerà alcune pose da combattimento durante gli attacchi, proprio come se fosse sul ring a combattere per una cintura. Inoltre, una peculiarità riguarda il “cancel poses”, grazie al quale potremo interrompere l’animazione di una mossa per combinare nuovi attacchi ed estendere le combo. Le sue mosse sono:

  • Darkest Lariat
  • Cross Chop
  • Back Body Drop
  • Revenge (contrattacco)

La Final è il Max Malicious Moonsault, inoltre alcuni attacchi prevedono il rimbalzo sulle corde di un ring, le quali appariranno sullo stage durante la combo. Infine, totalmente a sorpresa, è stato rivelato il settantacinquesimo lottatore di Super Smash Bros Ultimate. Verrà rilasciato gratuitamente per un tempo limitato dopo un paio di mesi dal lancio. Parliamo di Plant Piranha, l’iconica pianta carnivora che ha accompagnato la carriera dei videogiocatori Nintendo per tantissimi anni.

Spiriti, che cosa sono?

Durante il Direct è stata mostrata la nuova meccanica di gameplay basata sugli “Spiriti”. Queste entità doneranno dei power-up a tutti i giocatori del roster. Sono dei personaggi che hanno perso la loro forma fisica, ma si uniranno in battaglia in supporto ai propri brawler. Gli Spiriti saranno sbloccabili e divisi in 4 classi, ognuna delle quali doneranno potenziamenti più o meno “potenti”. Ogni lottatore potrà avere uno Spirito Primario, il quale donerà la propria forza in battaglia. Quest’ultimo potrà essere accompagnato da ben 3 Spiriti di Supporto che potranno migliorare le abilità del lottatore, donandogli ad esempio dei bonus sul salto, sull’attacco o concedendogli qualche HP di recupero.

Gli spiriti sono sbloccabili grazie alle Spirit Battle, nelle quali potremo sfidarli. Inoltre, potremo potenziare i nostri alleati allenandoli nel dojo dedicato o completando alcuni mini giochi simili a Find Mii per 3DS, così da avere un supporto migliore durante le lotte. Alcuni Spiriti sono in grado di evolversi, mentre quelli in eccesso potranno essere rispediti nel Mondo Reale in cambio di alcuni Nuclei combinabili, da usare per evocarne di nuovi. Si tratta di una meccanica ispirata ai gacha games, soprattutto quelli su smartphone. Non è stato rivelato il numero esatto di Spiriti presenti in gioco, ma sappiamo solo che la quantità è “HUGE”, come riportato nel video. Alcuni di questi alleati saranno anche in grado di accelerare l’accumulo di punti per il Final Smash Meter, permettendo di lanciare prima la proprie Final Smash.

Modalità multigiocatore: online e offline

È stata mostrata la modalità multigiocatore in Super Smash Bros. Sarà possibile lottare sia offline, tramite connessione locale wireless, oppure direttamente online, potendo sfidare giocatori casuali o amici direttamente da altre parti del mondo in modalità For Fun o For Glory, rispettivamente partite amichevoli e competitive. È inoltre inserito un matchmaking basato su 3 fattori differenti. Il primo elemento che influenza la ricerca della partita è data dalla scelta delle impostazioni e delle regole del match; il secondo fattore di influenza è basato sul Global Smash Power, un rank numerico che ha ogni giocatore – così da scontrarsi contro giocatori del proprio livello – e influenzato dalle prestazioni in gioco; infine il matchmaking è basato sulla propria localizzazione, così da privilegiare gli scontri contro giocatori non troppo distanti da noi.

Super Smash Bros Ultimate

Modalità di gioco

Quando si raggiunge un punteggio elevato si potrà accedere all’Elite Smash. Inoltre sarà possibile collezionare delle targhette, le Smash Tag e inviare dei piccoli messaggi predefiniti da usare in battaglia. Durante il matchmaking ci ritroveremo in una modalità allenamento, nella quale potremo scaldarci in attesa che l’avversario venga trovato. Torna finalmente la Modalità Spettatore, grazie alla quale potremo gustarci gli scontri in diretta, senza però tralasciare la possibilità di guardare i replay delle partite svolte.

È presente inoltre una modalità di gioco 2 vs 2, dove potremo far coppia con un amico sfidando altri due avversari. Sarà possibile creare delle Battle Arena sia pubbliche sia dedicate esclusivamente agli amici. In questi scontri potremo scontrarci con i giocatori in coda, in una modalità simile a quella presente anche in Dragon Ball FighterZ.

Assist trophies e Smash World

Oltre all’applicazione per smartphone che ci permette di usare la chat vocale, il team di sviluppo ha creato una companion app interamente dedicata al titolo: Smash World. Con l’applicazione è possibile pubblicare o visionare gli incontri svolti. Disponibile dal 2019, l’app riceverà aggiornamenti costanti nel corso del tempo. Non potevano mancare nuovi assist trophies, i quali ci doneranno supporto nel corso della battaglia. Saranno presenti 59 assist trophies nel gioco e saranno vulnerabili durante la battaglia, potendo essere di fatto mandati KO.

Super Smash Bros Ultimate

Varie features

Alcune features sono state annunciate con una veloce carrellata sui 77 lottatori, e comprendono alcune guide di gioco, consigli sui personaggi, sfide che donano delle ricompense, immagini, record, statistiche di gioco e altro ancora. Inoltre, è presente uno shop in gioco dal quale acquistare colonne sonore, Spiriti e vestiti per i lottatori Mii. Infatti, è stato dedicato diverso tempo del Direct al personaggio Mii, il quale è personalizzabile tramite elementi cosmetici.

Nelle impostazioni di gioco sono presenti ben 12 lingue, tra le quali si trova l’Italiano. Ogni lingua di gioco, liberamente selezionabile dal giocatore, ha testi tradotti e un doppiaggio originale nella propria lingua. Infine sarà possibile avere opzioni visive differenti per la modalità portatile e la modalità dock, così da non dover cambiare sempre impostazioni ogni volta che si collega o scollega la console dal televisore.

Un’altra caratteristica interessante riguarda il bilanciamento dei personaggi. Sarà possibile modificare la forza dei propri lottatori a proprio piacimento, ma le modifiche non verranno apportate nel multigiocatore per non sbilanciare il gameplay.

Super Smash Bros Ultimate

Contenuti aggiuntivi a pagamento

Confermata la presenza dei DLC per Super Smash Bros Ultimate. I contenuti aggiuntivi sono divisi in 5 pacchetti, ognuno dei quali contiene: un lottatore, un’arena e alcune soundtrack. Non sono stati rivelati i protagonisti dei contenuti aggiuntivi, ma conosciamo già il prezzo dei singoli pacchetti. Il prezzo è fissato a 5.99 dollari l’uno, ma sarà possibile acquistare il Season Pass  – chiamato Fighter Pass – al costo di 24.99 dollari, il quale contiene tutti i pacchetti citati. Il Fighter Pass include alcuni bonus legati alla saga di Xenoblade. In particolare, oggetti cosmetici da assegnare al Mii, soundtrack provenienti da Xenoblade Chronicles e alcuni personaggi della saga saranno degli Spiriti.

Modalità Storia

Eccoci giunti al gran finale. Al termine del Direct è stata finalmente mostrata la modalità storia di Super Smash Bros Ultimate, denominata World of Light. In questa modalità scopriremo maggiori dettagli sugli Spiriti e tutto ciò che gira attorno a essi. Insomma, un Direct ricco di sorprese e con alcune interessanti novità. Non ci resta altro che attendere il 7 dicembre 2019 per mettere le mani su questo fantastico titolo. Cosa pensate di questo Direct? Fatecelo sapere con un commento.

 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Simone Mascia

Incantato sin da bambino dall'Arte Videoludica, oggi studia Scienze della Comunicazione e scrive analizzando l'industria. Il suo obiettivo è migliorarsi ogni giorno per offrire un'informazione chiara e concisa, sperando che il suo forte sentimento per questa arte venga recepito da tutti.