Film/Serie Tv News

Venom: le prime reazioni del pubblico al film con Tom Hardy

Venom

Dopo tanto hype e speculazioni su Venom, finalmente la pellicola è arrivata nelle sale

Venom ha avuto la sua première ieri sera al Regency Village Theater di Westwood, California. Chiaramente, vige l’embargo sulla pellicola prima dell’uscita del film nelle sale il 4 ottobre. Se però non si può sapere nulla sulla pellicola, non è vietato ai fortunati spettatori della première di esprimere le proprie impressioni sui social.

L’interpretazione di Tom Hardy è ai livelli di Johnny Depp nel primo Pirati dei Caraibi o Chris Klein in Street Fighter – La leggenda di Chun-Li. In un caso o nell’altro, non è noiosa.

Tom Hardy nei panni di Eddie Brock e Venom dà vita a momenti di grande intrattenimento. Uno script goffo senza sfumature atterra il film, trattenendolo dall’essere crudo e realistico, divertente o in qualche modo unico.

Grosse porzioni di Venom non funzionano *per nulla* ma c’è davvero fascino nel rapporto tra Eddie e Venom. Non credo di aver reagito alla maniera giusta a certe scene, ma lo spasso è spasso, anche quando è completamente ridicolo, no? Peccato che non abbiano puntato al divieto ai minori.

Questo è un film del 2004 finito in un wormhole. La penso così. È un film che proviene dall’epoca pre-MCU finito qui tramite un cunicolo spazio-temporale.

Mi dispiace dire che Venom è praticamente un fallimento completo – un caos totale vecchio di 15 anni che ignora i passi fatti nella narrazione dai film di supereroi negli ultimi anni. Al di là di alcuni momenti divertenti con Venom, non ha altro da offrire. Non sperateci.

Venom non è stato male come dicevano tutti. Tom Hardy resta sempre un grande attore, ho riso tanto…anche se non so se era voluto o meno. La scena dei titoli di coda è…?

Venom ha del *fascino”. Tutto il cast sembra sapere di trovarsi in un cinecomic molto cupo a parte Tom Hardy che praticamente si getta in un rifacimento di Bugiardo bugiardo di Jim Carrey.

In conclusione

Insomma, a quanto pare, il film ha mantenuto le riserve che molti fans temevano risultando una pellicola mediocre che spicca esclusivamente nell’interpretazione di Tom Hardy. Un cinecomic che non resterà negli annali ma che comunque non è un prodotto da ignorare totalmente.

Commodoriani cosa ne pensate di queste impressioni a caldo? Andrete comunque a vedere il film nonostante non sia palesemente un capolavoro? Fatecelo sapere nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

L'autore

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"

Twitch!

Canale Offerte Telegram!