News Videogames

“Wolfenstein III si farà sicuramente”, assicura Bethesda

Wolfenstein III

La conferma di Pete Hines: la storia di Terror Billy continuerà senza dubbio

Wolfenstein II: The New Colossus è stato uno degli FPS più sorprendenti del 2017; è stato in grado di unire un gameplay solidissimo nella sua componente shooter a una narrativa intrigante e ricca di colpi di scena. Tuttavia, come ha rivelato lo stesso Pete Hines, vicepresidente di Bethesda Softworks, Wolfenstein II avrebbe potuto “fare di meglio” dal punto di vista delle vendite. Questo ha fatto sorgere degli interrogativi nei preoccupati fan: il sequel si farà?

Wolfenstein III

Fortunatamente, Hines ha fugato ogni dubbio in una recente intervista, in quanto ha affermato che, nonostante il parziale fallimento del secondo capitolo, Wolfenstein III si farà sicuramente. Tutte le domande senza risposta lasciate dal finale di The New Colossus troveranno quindi risposta nel suo sequel e persino in un ulteriore capitolo futuro (ovvero il quarto) . Ciononostante, gli sviluppatori hanno voluto prendersi una pausa dalla produzione legata alla serie principale, e dedicarsi nel frattempo allo spin-off Wolfenstein: Youngblood, presentato ad E3 2018. Quest’ultimo sarà un titolo prettamente cooperativo, in cui i giocatori impersoneranno i due giovani figli di William J. Blazkowicz. Youngblood sarà pertanto ambientato dopo gli eventi di Wolfenstein III, che tuttavia non vedremo prima del 2020, se non più tardi (Youngblood uscirà invece nel 2019).

Cosa ne pensate di questa serie di sparatutto targati MachineGames e Bethesda? Attendete con ansia il prosieguo delle avventure di “Terror Billy”? Fatecelo sapere!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!