fbpx
News Tech

Copyright: perché Wikipedia ha oscurato le immagini?

Come avrete notato, da oggi, le immagini su Wikipedia risultano oscurate

L’oscuramento delle immagini da parte di Wikipedia è avvenuta per una ragione che preme molto al sito: il copyright. Già in passato, infatti, l’enciclopedia libera aveva protestato contro le nuove leggi del copyright volute dall’Unione Europea.

Oggi sulla pagina di Wikipedia, appare questo comunicato:

È tempo per un aggiornamento.

Di’ al Parlamento europeo di correggere il diritto d’autore.
La legge sul diritto d’autore riguarda qualsiasi cosa tu faccia su Internet — dal condividere articoli di giornale al caricare le tue foto delle vacanze per contribuire al sapere su Wikipedia.

Nell’Unione europea le tue azioni sono regolate da un quadro normativo che ha urgentemente bisogno di essere aggiornato. Wikimedia sostiene norme lungimiranti sul diritto d’autore che autorizzino le persone a imparare e condividere informazioni con il resto del mondo.

Il 12 settembre il Parlamento europeo voterà su cambiamenti alla legge sul diritto d’autore che detteranno le modalità di comunicazione nell’era digitale. Dopo quasi vent’anni dall’ultima riforma, l’Europa ha la rara opportunità di correggere il diritto d’autore adottando norme che non riflettano quella visione di creazione unilaterale attualmente incarnata nelle leggi europee, ma piuttosto il modo in cui oggi le persone creano e condividono online. Wikimedia auspica una legge che salvaguardi il pubblico dominio e che non obblighi a prefiltrare inefficacemente i contenuti.

Le decisioni che prenderemo ora o promuoveranno un ambiente in cui Wikipedia e il sapere fioriranno, o mineranno la capacità delle persone di collaborare liberamente su Internet. I legislatori europei hanno riconosciuto l’importanza di questo momento, ma adesso hanno bisogno di sentire la tua voce per fare la scelta giusta!”

Il tutto è seguito da una sezione in cui si può scrivere direttamente ad un eurodeputato della propria nazione per esprimere il proprio disappunto su questa legge.

Cosa vuole Wikimedia

Wikimedia chiede alla comunità europea un adeguamento delle leggi che portino alla libera condivisione delle informazioni pur tutelando i diritti d’autore. Una legge come quella che è stata presentata, invece, minerebbe gravemente questo tipo di libera condivisione e veicolerebbe il tutto in un’unica direzione. Wikimedia chiede alla propria utenza un piccolo sforzo per far sentire la voce di chi, da questa legge, non potrebbe più collaborare liberamente su Internet – come appunto avviene con il portale Wikipedia.

L’esito della votazione

A quanto pare, però, la protesta di Wikipedia e degli utenti che hanno sostenuto la loro battaglia, non è stata accolta dai deputati dell’Unione Europea. Il Parlamento Europeo, riunito a Strasburgo, ha approvato il decreto sul copyright con 438 sì, 226 no e 38 astenuti. La votazione è stata effettuata a due mesi circa dalla precedente.
La maggioranza dei parlamentari europei aveva bocciato la proposta allo scopo di poterne ridiscutere alcuni articoli per renderli meno ambigui e ridurre i rischi che comportavano per la libera circolazione delle informazioni online, ci teniamo a precisare che la legge per entrare in vigore deve essere adottata dai singoli stati dell’unione europea, ma la negoziazione tra istituzioni europee e gli stati membri di solito dura almeno 1 anno.
Potete vedere gli effetti della legge leggendo questo nostro articolo precedente.

Commodoriani cosa ne pensate di questa legge? Darete una mano anche voi a Wikimedia? fatecelo sapere nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"