Dr Commodore
LIVE

Square Enix: più giochi come Octopath Traveler in futuro

Square Enix decide di puntare sul successo di Octopath Traveler

La nuova esclusiva di Square Enix per Nintendo Switch ha convinto il mondo intero. Il risultato inaspettato delle vendite di Octopath Traveler infatti, starebbe spingendo la software house nipponica ad investire in progetti futuri simili. In una serie di Tweet è stato riportato il successo del gioco e i relativi piani futuri.

La compagnia si è stupita del successo del gioco, specialmente in occidente dove questo tipo di JRPG non ha venduto molto negli ultimi anni; uno stile videoludico che fa gola soprattutto ai giocatori vecchio stile, ma con un impianto grafico nuovo e particolare. Arriveranno nuovi giochi così. È stato fatto notare inoltre come una console del calibro di Nintendo Switch sia un’ottima macchina per giochi definiti “mid-range”. Con il termine “mid-range” la compagnia potrebbe riferirsi a titoli come quest’ultimo, oppure a giochi che mescolano elementi classici dei JRPG con delle funzionalità aggiornate. Si aggiunge che in futuro i giochi che verranno non saranno, per forza di cose, esclusive Nintendo come Octopath.

Octopath Traveler

Non è la prima volta che Square Enix tenta di catturare l’essenza dei JRPG vecchia scuola per riproporla sotto una nuova veste. Tokyo RPG Factory, ad esempio, è stato uno studio – sotto Square Enix – che ha avuto proprio questo compito; ne risultano I Am Setsuna e Lost Sphear. Questi ultimi però, non hanno riscontrato lo stesso successo. Cosa ne pensate della volontà futura di Square? Fatecelo sapere!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Articoli correlati

Mirko Proietti

Mirko Proietti

Videogiocatore dal 1999, all'età di 3 anni la prima esperienza con Mega Drive e PlayStation in contemporanea. Predilige il genere Platform, ma da sempre mantiene una visione a 360 gradi del panorama videoludico. Laureato in comunicazione e orientato allo sviluppo tecnologico, cerca la completezza nella produzione del videogioco, che tende a considerare un'arte vera e propria.

Condividi