fbpx
Film/Serie Tv News

Roseanne Barr disgustata dal supporto dimostrato a James Gunn

Non tutti si schierano dalla parte di Gunn

Non c’è dubbio che il licenziamento di James Gunn dalla Disney abbia generato un polverone mediatico notevole. Da Dave bautistaBobcat Goldthwait, in molti hanno espresso le loro perplessità riguardo l’accaduto.
Dopo una maxi petizione online nel tentativo di reintegrare il regista alla casa del topolino, si è persino espresso uno dei cofondatori della troma, Lloyd Kaufmanche si è scagliato senza mezzi termini contro la Disney.

A quanto pare non tutti sono dalla parte di Gunn, Roseanne Barr ha infatti ammesso di essere disgustata da tutto il supporto che ha ricevuto il celebre regista de i Guardiani della Galassia.

“Sono disgustata nel leggere tutto questo supporto dimostrato a James Gunn e ai suoi scherzi a tema pedofilia quando poi la stessa gente non ha fatto altro che insultarmi per qualcosa che non ha nemmeno compreso”

Roseanne Barr ha vissuto un destino pressoché simile a quello di Gunn, proprio in tempi recenti. L’artista ha difatti visto il suo show (Pappa e Ciccia) cancellato in seguito ad una serie di tweet sul suo account personale. 

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con le parole di Roseanne Barr? Ditecelo nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Lorenzo Marcoaldi

Cinefilo e videogiocatore incallito, non perdo mai l'occasione di andare al cinema.
Appassionato del cinema riflessivo di Villeneuve e quello parodistico di Edgar Wright, considero la trilogia del cornetto un monito da contemplare saltuariamente.