fbpx
News Nintendo Smartphone Videogames

“Tre strike e sei fuori” per i cheater su Pokémon GO

Pokémon GO

Tolleranza zero per i cheater su Pokémon GO

Su Pokémon GO, noto gioco per dispositivi mobile sviluppato e gestito da Niantic, quello della presenza dei cheater è sempre stato un problema. Nonostante i numerosi interventi, la pratica del cheating, più o meno scorretto, ha continuato a piagare la community di Pokémon GO. Per cercare definitivamente di estirparla, Niantic ha deciso di adottare una nuova politica anti-cheater, basata sulla regola della “tolleranza zero”.

Pokémon GO

Essa si basa su un sistema di “tre strike”, ovvero di violazioni delle regole stabilite da Niantic per Pokémon GO. Niantic ha deciso di definire “cheating” qualsiasi comportamento che vada contro le Linee Guida dell’Allenatore o i Termini di Servizio del gioco, ridefiniti per l’occasione. Ogni violazione comporterà conseguenze sempre più gravi, e alla terza l’utente verrà bannato. Il ban permanente potrà essere appellato qualora ritenuto ingiusto, e Niantic indagherà sull’account per valutare il caso.

I tre livelli di gravità

  • Strike Uno: Avvertimento
    Se un giocatore riceve questo strike, riceverà un avvertimento nell’app di
    Pokémon GO che è stato rilevato del cheating sul suo account. Il giocatore potrebbe non essere più in grado di trovare Pokémon rari, e potrebbe essere escluso dal ricevere Pass per Raid EX.
    Durata: 7 giorni
  • Strike Due: Sospensione
    Se un giocatore riceve un secondo strike, perderà temporaneamente la possibilità di accedere al suo account, che subirà una sospensione.
    Durata: 30 giorni
  • Strike Tre: Terminazione
    Se un giocatore ha precedentemente ricevuto il primo e il secondo strike e si rileva ulteriore cheating sul suo account, esso verrà bandito dal gioco.
    Durata: permanente

Questa nuove politiche sono sicuramente allineate alla campagna anti-hacker/cheater che Nintendo sta portando avanti per la sua console, Nintendo Switch. Ritenete troppo dura la nuova politica di Niantic, oppure la condividete a pieno? Fatecelo sapere.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Giacomo Franzoso

Nato nel '97, appassionato di videogiochi sin da piccino, da quando mio padre mi regalò un'avventura grafica punta e clicca su Robinson Crusoe per PC. Sono cresciuto a suon di videogiochi Disney (quelli che vendevano col Topolino) e gestionali, ma il mio primo amore videoludico rimarrà sempre la serie di Fallout. Ora studio Giurisprudenza, mentre cerco di allargare i miei orizzonti virtuali. Pretty simple, right?

Twitch!

Canale Offerte Telegram!