fbpx
News Videogames

I progressi della B.E.T.A. di Fallout 76 potrebbero essere trasferiti al gioco finale

Fallout 76

Todd Howard ci parla di nuovo di Fallout 76 e della sua B.E.T.A.

Fallout 76

Nella sua recente intervista rilasciata per Multiplayer, Todd Howard di Bethesda Softworks ha svelato ulteriori interessanti informazioni su Fallout 76. È già noto che il nuovo titolo della serie Fallout, in controtendenza con i suoi predecessori, sarà interamente online e multiplayer. A E3 2018, durante la conferenza Bethesda, Howard ha anche annunciato che prima dell’uscita verrà rilasciata una beta del gioco, chiamata B.E.T.A. Nell’intervista Todd Howard ha aggiunto però un dettaglio interessante: Bethesda vorrebbe poter far sì che i giocatori della B.E.T.A. possano portare i propri progressi di gioco nella versione definitiva del gioco. Così, ciò che gli utenti avranno realizzato nel frattempo non sarà azzerato; essi non avranno solo “provato” Fallout 76, ma avranno cominciato a giocarci in anticipo. Tuttavia Howard non è sicuro che questo si possa effettivamente fare, quindi non ha fatto promesse definitive.

Fallout 76

Altri dettagli sul gameplay in multigiocatore

Todd Howard si è poi concentrato su alcuni aspetti del multigiocatore, chiarendo che vi saranno “contromisure” per evitare che gli utenti disturbino eccessivamente i propri vicini. Ad esempio, non si potranno uccidere coloro che non hanno raggiunto il livello 5 (anche se questa regola potrebbe cambiare). In secondo luogo, gli insediamenti non saranno completamente distruttibili, ma solo danneggiabili; questo per evitare che alcuni giocatori intrappolino altri nelle proprie costruzioni, senza però permettergli di annientare ore di lavoro. Peraltro, le riparazioni saranno piuttosto economiche.
Howard ha inoltre enfatizzato il concetto che su Fallout 76 fondamentale sarà il roleplay di ciascun giocatore, che gli permetterà di essere persino un mercante. Infatti si potranno raccogliere e produrre risorse, nonché metterle in vendita per altri giocatori attraverso un robot.

A proposito, avete letto le dichiarazioni di Pete Hines sulle fazioni in Fallout 76? Vi ricordiamo infine che il titolo è previsto in uscita il 14 Novembre 2018 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Giacomo Franzoso

Nato nel '97, appassionato di videogiochi sin da piccino, da quando mio padre mi regalò un'avventura grafica punta e clicca su Robinson Crusoe per PC. Sono cresciuto a suon di videogiochi Disney (quelli che vendevano col Topolino) e gestionali, ma il mio primo amore videoludico rimarrà sempre la serie di Fallout. Ora studio Giurisprudenza, mentre cerco di allargare i miei orizzonti virtuali. Pretty simple, right?