fbpx
Approfondimento Film/Serie Tv

5 dietro le quinte di “Avengers: Infinity War” che (forse) non conoscevi

Abbiamo raccolto per voi una serie di curiosità da “dietro le quinte” su Avengers: Infinity War.

Nonostante il film sia uscito in sala due mesi fa, Avengers: Infinity War sta continuando a far parlare di sè.
Raggiungendo quota 2,3 milioni di dollari al box office mondiale, la pellicola diretta dai Russo Bros. si è piazzata al quarto posto nella classifica generale dei migliori incassi.
Ma oggi non siamo qui per parlare di dati statistici o per fare supposizioni per il prossimo film.
Come avrete capito dal titolo, con questo articolo vogliamo elencare una serie di curiosità che probabilmente non sapete. Direi quindi di partire subito!

1. Robert Downey Jr. ha contribuito a scrivere le proprie scene.

Piccola premessa: sappiamo che il Tony Stark cinematografico ha poco o niente da condividere con la sua controparte cartacea. Caratterialmente almeno, visto che fisicamente è perfetto. Robert Downey Jr., però, ha lasciato un segno indelebile nei fan vecchi e nuovi, e Marvel non poteva fare altro che assecondarli cambiando il carattere del personaggio anche su carta. Ma qual è il segreto di tutto questo successo?
A quanto pare, RDJ è calato talmente tanto nei panni dell’eroe che ormai scrive addirittura i suoi dialoghi. Si può quindi dire che Robert Downey Jr. è realmente Iron Man.

Avengers

2. Elizabeth Olsen odia il suo costume.

Su questo punto i maschietti, io per primo, rimarranno un pochino delusi.
Torniamo indietro nel tempo, precisamente all’epoca dei casting per Avengers: Age of Ultron. Quando alla Olsen fu offerta la parte per interpretare la giovane Wanda Maximoff, l’attrice riferì subito ai Capoccia il suo dissenso riguardo al costume che la supereroina sfoggia all’interno degli albi a fumetto. Per chi non lo sapesse, Scarlet Witch su carta indossa un costume che lascia molto poco spazio all’immaginazione. Per questo motivo il suo costume si discosta molto da quella versione.
Ma ora facciamo un balzo temporale ai giorni nostri. La Olsen ha spiegato recentemente di essersi trovata poco a suo agio nell’interpretare il personaggio nell’ultimo Avengers: Infinity War. Questo perché, a detta dell’attrice, le altre donne sul set erano molto più coperte di lei e non dovevano sfoggiare una scollatura vistosa come la sua.
Io personalmente mi sento di ringraziare la Marvel.

Avengers

3. Robert Downey Jr. si è rifiutato di utilizzare un abito di motion capture.

Poco fa ho scritto che RDJ è realmente Iron Man. A questo punto però vi devo svelare un segreto: ho mentito.
O meglio, ho mentito in parte. Sì, perché l’attore cinquantatreenne si è rifiutato di girare alcune scene in motion capture, utilizzando solo la metà superiore della sua tuta ultratecnologica. La parte inferiore non appartiene a Downey Jr., ed è stata incollata al resto del corpo con la CGI.
Per questo motivo mi sento in dovere di fare una piccola modifica alla pic postata sopra.

Avengers

4. A Dave Bautista sembrava di essere sul set di “Guardiani della Galassia”.

Il personaggio più amato dai fan in Avengers: Infinity War è sicuramente Drax il distruttore, interpretato da Dave Bautista. Le sue battute riecheggiano ancora oggi sui social tramite i numerosi meme basati sulle sue divertentissime scene.
L’ex wrestler ha dichiarato in alcune interviste di non aver notato alcuna differenza tra il set dei Guardiani della Galassia e quello dei due Avengers (ricordo che Avengers: Infinity War e Avengers 4 sono stati girati contemporaneamente), anzi! All’attore sembrava proprio di essere sul set per girare il nuovo capitolo sui Guardiani, anche perché nella maggior parte delle sue scene ci sono i suoi “colleghi storici” del MCU. Sarà per questo motivo che gli è uscita spontanea la battuta che ha improvvisato.

5. Nessuno degli attori era a conoscenza della trama del film durante le riprese.

Per evitare di far trapelare qualsiasi tipo di leak sul web, Marvel ha pensato bene di correre ai ripari. Per questo motivo a nessuno degli attori è stata svelata l’intera trama del film.
Quando in un solo film hai sia Tom Holland che Mark Ruffalo non puoi agire diversamente.
Ah! Visto che stiamo parlando di Holland: lui non sapeva della sua scena finale fino a quando ha dovuto girarla.

Avengers

Allora Commodoriani, eravate a conoscenza di queste cinque curiosità legate al film dell’anno? Ne conoscete altre? Discutiamone tra i commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

 

Facebook Comments