fbpx
News Videogames

Dark Souls, le morti di ogni utente rappresentate in 3D

Dark Souls

Un utente su Twitter ha ricreato delle mappe di Dark Souls mostrando tutte i messaggi e le macchie di sangue

L’utente @DriftItem ha ricreato su twitter varie mappe di Dark Souls, mostrando le numerose macchie di sangue lasciate dai giocatori. Dark Souls, gioco ormai diventato famoso per la sua difficoltà, per chi non lo sapesse, mostra nel gioco una macchia di sangue dove altri giocatori connessi sono morti precedentemente,facendo vedere anche gli ultimi secondi prima della morte. DriftItem non solo ha ricostruito mappe dove viene mostrata ogni macchia di sangue, ma anche altri dati interessanti.

Dark Souls

Possiamo vedere come nella mappa le morti siano molto concentrate sul ponte con la viverna e soprattutto dal famigerato Demone Capra. Mentre sono stati lasciati molti messaggi – piccoli comunicati testuali che ogni giocatore può lasciare in aiuto degli altri utenti – dove troviamo Solaire per la prima volta.

Dark Souls

Come potevamo immaginare, la percentuale più alta di messaggi in tutto il gioco, infatti la ha il “Praise the Sun!“. Che giustamente ogni buon lodatore del sole si ricorda di scrivere in ogni momento.

Dark Souls

E il numero di messaggi possiamo vedere come sia cresciuto dal passaggio a Steam e soprattutto dopo l’annuncio della remastered in uscita prossimamente su PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

Dark Souls

Per la Città Infame, l’autore si è divertito a ricreare i movimenti dei vari fantasmi che possiamo vedere dalle macchie di sangue (grafici arancioni). Come potevamo immaginare, è praticamente un’enorme cascata, ma d’altra parte se si chiama Città Infame un motivo c’è.

Dark Souls

Anor Londo, oltre ad essere una delle parti più belle e suggestive di Dark Souls, è probabilmente una delle più difficili. Oltre all’ovvio lago arancione nella stanza di Ornstein e Smough, è divertente vedere come si sia ricreata quasi perfettamente la zona dove passiamo accanto ai lampadari o come sia ben concentrata dove dobbiamo passare sul cornicione con gli arcieri.

Dark Souls

Ad Oolacile abbiamo il DLC, che contiene uno dei boss più amati di tutta la serie, il Cavaliere Artorias. Nonché a quanto pare uno dei boss più difficili vista la percentuale di morti a causa sua rispetto agli altri boss.

Queste sono per ora le informazioni che l’utente ha twittato. Potete trovare tutte le immagini direttamente sul Twitter di DriftItem, che probabilmente continuerà ad essere aggiornato con altre zone o altri dati.

E voi dove siete morti di più? Fatecelo sapere nei commenti e seguiteci sui social! Siamo su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.
Facebook Comments

Elia Azzurri

Studente di Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, con una passione per i videogiochi, cinema e musica. Cresciuto in casa Nintendo, per poi ingrandire la famiglia abbracciando un po' tutte le case e tutti i generi di videogiochi.