fbpx
News

Activision incassa più dalle microtransazioni che dai giochi

Activision

Il riassunto del report finanziario

Activision ha appena reso disponibili i risultati finanziari per il Q4 del 2017 e per l’intero anno fiscale. Gli investitori saranno contenti di sapere che la compagnia ha registrato entrate per 7,02 miliardi di Dollari (GAAP). Più di metà del ricavo proviene da microtransazioni.

Casse premio, il modello attualmente più redditizio

Durante tutto il 2017, Activision ha guadagnato 4 miliardi di Dollari solo da transazioni in game. Nello specifico, Activision Blizzard ha fatto più soldi tramite casse premio che dalle vendite effettive di software.

“Activision Blizzard delivered a fourth-quarter record of over $1 billion of in-game net bookings, and an annual record of over $4 billion of in-game net bookings”

I giochi più redditizi per la compagnia sono – non a caso, diciamo noi – King (Facebook Game), Candy Crush Saga e Shuffle Cats. Ricordiamo che King è stato acquisito da Activision Blizzard nel 2016. Dal report emerge che la compagnia ha raggiunto il numero di 385 milioni di utenti attivi mensilmente, tra tutte le piattaforme su cui opera.

EA si, ed Activision no?

La politica aggressiva del publisher riguardo ai contenuti in game, ha ripagato: Activision ha agito indisturbata per tutto il 2017, cosa che non si può dire della rivale Electronic Arts. Le microtransazioni si dimostrano attualmente il modello più redditizio per i publisher, ma una domanda sorge spontanea: movimenti e persone che hanno demonizzato Electronic Arts, in che modo non si sono accorti di Activision?

Cosa aspettate da questo titolo? Fatecelo sapere e ricordatevi di seguirci su YoutubeTelegram e di raggiungerci sul nostro server Discord!

Restate su DrCommodore per altri contenuti e seguiteci sui nostri account Facebook ed Instagram!

Facebook Comments

Samuele Sanesi

Giocatore da sempre, Game Designer come stile di vita. Caporedattore nel tempo libero (a volte anche in quello occupato). Mangio salutare e bevo tanta acqua, perché i videogiochi tra settanta anni non si giocheranno da soli. Ho predilezione per ogni forma di intrattenimento ludico. Amo la mia città, le tradizioni Italiane e la mia famiglia. Uno dei miei hobby è la critica del Tiramisù. Ho visto navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione.