fbpx
News

Xbox One X, la GPU pari a una RX 580 secondo VooFoo Studios

Xbox One X

Si torna a parlare di cosa è dentro alla mid-gen di Microsoft

Xbox One X, la “most powerful console” di Microsoft conta i tanto decantati 6 Teraflops di potenza computazionale. Sicuramente siamo di fronte ad un gioiellino della tecnica, dalla costruzione brillante, eppure continua la disputa tra 4K nativo, Checkerboard Rendering e risoluzioni dinamiche.

Xbox One X

In questa situazione, il confronto tra il mondo PC e One X viene spontaneo: quale GPU è confrontabile con la console?

GamingBolt ha avuto modo di parlare con VooFoo Studios, autori di Mantis Burn Racing su Xbox One X, i quali hanno detto la loro a riguardo. Le figure coinvolte sono il Marketing e PR Manager, il Technical Director ed un 3D Artist – rispettivamente Sean Walsh, Mark Williams e Ben Exell.

Tradotto

“Una AMD RX580 è probabilmente la GPU che più si avvicina alle prestazioni reali di Xbox One X. Trovare un giusto concorrente è difficile, dal momento che la CPU di Xbox One X tende a fare da collo di bottiglia alla GPU – nel caso di Mantis Burn Racing – e dunque potrebbe comportarsi meglio in altre condizioni. Oltretutto il prezzo dell’hardware in ambito PC tende ad oscillare parecchio. Comunque, in termini di performance reali, una RX580 è alla pari di Xbox One X”

Originale

“An AMD RX580 is probably the closest GPU in terms of real world performance to compare to the Xbox One X. It is hard to find a fair competitor, as the Xbox One X’s CPU does bottleneck its GPU somewhat so it could maybe perform better in a different use case. Also hardware pricing in the PC space does fluctuate a lot. But in terms of real world performance the RX580 is on par with the Xbox One X.”

Xbox One X può essere acquistato a 499 Euro di listino, ponendosi dunque come una scelta molto vantaggiosa per chi vuole sfruttare al meglio il suo pannello 4K anziché saltare nel mondo PC.

Sia chiaro, Checkerboard Rendering e Risoluzione Dinamica non sono pratiche sbagliate, sono soluzioni ingegnose per far fronte a precise situazioni in fase di sviluppo. Tuttavia, si sente che la tempesta del 4K, prima con PS4 Pro ed ora con Xbox One X, è diventata una brezza: dolce sul viso, apprezzabile, ma fugace. In effetti, i titoli che sfruttano realmente la potenza di Xbox One X si contano sulle dita – laddove ciò avviene, tuttavia, si nota.

Restate su DrCommodore per altre news e seguiteci sulla pagina Facebook!

Facebook Comments

Samuele Sanesi

Giocatore da sempre, Game Designer come stile di vita. Caporedattore nel tempo libero (a volte anche in quello occupato). Mangio salutare e bevo tanta acqua, perché i videogiochi tra settanta anni non si giocheranno da soli. Ho predilezione per ogni forma di intrattenimento ludico. Amo la mia città, le tradizioni Italiane e la mia famiglia. Uno dei miei hobby è la critica del Tiramisù. Ho visto navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione.