Dr Commodore
LIVE

Dicono che il suo seno non è naturale: modella giapponese si “espone” al pubblico con una lastra

Anche se ci sono sempre le dovute eccezioni, il discorso generale inerente le donne giapponesi, cinesi o in generale provenienti da quella “zona” asiatica porta sempre a ritenere che il loro seno sia molto spesso poco prosperoso. La conformazione corporea differente da quella delle occidentali è già ritrovabile in diversi aspetti, ma tra gli stereotipi più trattati fino a pochi anni fa ci si ritrovava sempre davanti a quelli relativi al petto femminile.

Al giorno d’oggi, però, la situazione sembra essere cambiata: ci sono molte prove che dimostrano come le donne giapponesi abbiano un seno molto più generoso rispetto a 50 anni fa, e anche per questo l’industria dell’intrattenimento a luci rosse molto presente in Giappone rimane un campo estremamente fiorente, e che attira anche gli sguardi e le attenzioni degli stranieri.

Una popolarissima modella giapponese, però, ha deciso di voler dimostrare in modo concreto come l’avere un grosso “davanzale” in modo totalmente naturale sia possibile anche per le donne nipponiche. In che modo ha mostrato ciò? Beh, ha deciso di fare una radiografia da mostrare a tutto il suo pubblico.

La modella giapponese che svela ogni suo lato nascosto

Fumina Suzuki, modella decisamente popolare in Giappone e che conta oltre i 350 mila follower su Twitter, ha pubblicato allora sul suo profilo una rivelazione molto particolare, nella quale spiegava di aver effettuato una lastra del suo torace e di poter in questo modo dimostrare che il suo seno sia naturale, senza alcuna traccia di silicone o modifica di sorta.

Nel tweet da lei pubblicato, possiamo osservare la radiografia in questione, che mostra chiaramente la sua gabbia toracica e le sue forme abbondanti in sovrapposizione.

“La radiografia del mio petto! lol, in questo modo sono riuscita a dimostrare come il mio seno sia naturale? È la prima volta che mostro a qualcuno le mie ossa e il grasso!”

Ebbene, adesso che è riuscita a far capire una volta per tutte come ciò che ha sia del tutto naturale, sono arrivati anche alcuni commenti dai suoi fan, i quali hanno reagito in diversi modi a quest’iniziativa di mostrare “ogni parte di sé” della modella, anche le più recondite e nascoste sinora.

“Incredibile!”

“Sarebbe divertente vendere magliette di questo tipo”

“Mi scuso per averti accusato di avere le tette finte”

“Sono davvero sbalordito”

“Questa è nudità, ma senza mostrare nulla”

“Non c’era bisogno di mostrare che fossero naturali, eppure è arrivata addirittura a fare una radiografia”

giappone

In realtà, c’è da dire che in fin dei conti non sembrerebbe neanche essere un seno così estremamente esagerato, perlomeno non tanto da far venire dubbi certi sulla sua naturalezza o meno; d’altro canto, la ragazza si è fatta un bel po’ di pubblicità con questa vicenda. Insomma, quello che magari era un tweet usato solo per fare una piccola battuta, alla fine ha portato in ogni caso ad un risultato alquanto utile per la modella, che ha anche smentito le idee di alcuni suoi detrattori.

Potrebbe interessarti:

GIAPPONESE TENTA DI PORTARE LA SUA WAIFU A DISNEYLAND: IL PARCO GLI VIETA L’ACCESSO

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi