Dr Commodore
LIVE

The Boys: arrivano novità per la quarta stagione

La terza stagione di The Boys si è conclusa da poco, ma il successo scaturito dalla serie spinge Amazon a guardare già alla quarta stagione. Mentre The Boys si prepara per la prossima stagione, il cast dello show si arricchirà di un paio di nomi: The Boys introdurrà infatti un paio di nuovi personaggi che non facevano parte della serie originale.

The Boys ha recentemente annunciato che Valorie Curry di The Lost Symbol e Susan Hayward di Delilah si uniranno al cast della serie nella quarta stagione. La Curry interpreterà un supereroe chiamato Firecracker, mentre la Heyward assumerà il ruolo di Sister Sage. Al momento non si sa nulla dei personaggi, né come si inseriranno nella storia generale della serie. Inoltre, Cameron Crovetti è stato promosso a series regular per la quarta stagione, quindi ci si aspetta che Ryan (il figlio di Homelander) abbia un ruolo ancora più importante.

I fan si chiederanno anche se Jensen Ackles tornerà a un certo punto della stagione 4 per riprendere il suo ruolo di Soldier Boy. Parlando con EW, lo showrunner Eric Kripke ha chiarito che la porta è decisamente aperta.

“Il vecchio adagio televisivo dice: non uccidere mai nessuno a meno che non sia davvero, davvero necessario. Mai chiudere una porta, aprire una finestra”, ha spiegato Kripke. “Dovremo tutti aspettare e vedere, ma non riesco a immaginare che la serie finisca senza che Soldier Boy faccia un’altra apparizione”.

The Boys: arrivano novità per la quarta stagione!

The Boys: arrivano novità per la quarta stagione
The Boys: arrivano novità per la quarta stagione

Soldier Boy non è stato l’unico personaggio a uscire dalla trama attuale senza morire alla fine della terza stagione. Queen Maeve ha perso i suoi poteri e ha avuto un lieto fine. È tornata con la sua ex ragazza e si è trasferita a New York, fuggendo finalmente da Homelander e dal mondo dei Sette.

“Non ho mai pensato di uccidere Maeve, fin dall’inizio della serie”, ha dichiarato Kripke a TVLine in una recente intervista. “Stavamo intenzionalmente costruendo un lieto fine per lei, sempre, per molte ragioni: il primo di questi, e che se lo meritava davvero. Che ci crediate o no, The Boys è un universo con un cuore e una morale ben designata, e quando fai le scelte giuste vieni ricompensato, e lei meritava un lieto fine con la sua ragazza Elena”.

Le prime tre stagioni di The Boys sono disponibili in streaming su Prime Video.

Articoli correlati

Condividi