Dr Commodore
LIVE

Il Signore degli Anelli: presto sarà pubblicato un nuovo libro di Tolkien!

Non sembrava possibile come cosa, ma oggi a quanto pare, apprendiamo che un nuovo libro basati sugli scritti di J.R.R. Tolkien sarà pubblicato in occasione dell’uscita della serie Prime Video. Secondo la Tolkien Society, il nuovo manoscritto intitolato The Fall of Númenor raccoglierà tutti gli scritti di Tolkien sulla Seconda Era – le storie su cui si basa l’imminente serie televisiva Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere. Il libro è disponibile in inglese per la prenotazione su Amazon, mentre per la data italiana dovremo aspettare.

Il libro di prossima uscita riunisce molti degli scritti di Tolkien i racconti presenti già ne Il Signore degli Anelli per raccontare gli eventi comprensivi della Seconda Era, introducendo anche un nuovo pubblico.

Le appendici del Signore degli Anelli hanno fornito la maggior parte degli eventi che saranno narrati nella serie di prossima uscita Prime Video, ambientata millenni prima degli eventi di Frodo e “Compagnia”.

The Fall of Númenor racconta, da come potete intuire, le fondamenta riguardanti la mitologia di Númenor, il regno degli uomini fondato su un’isola fatta emergere dal mare dai Valar nella Seconda Era della Terra di Mezzo.

Il Signore degli Anelli, il trailer della serie Prime Video

Il Signore degli Anelli: The Fall of Númenor

Racconta anche la forgiatura degli Anelli del Potere e l’Ultima Alleanza contro Sauron che pose fine alla Seconda Era. Curato dallo studioso di Tolkien Brian Sibley, il libro fornisce nuovi commenti e riunisce tutte le opere di Tolkien sulla Seconda Era in un’unica edizione.

“È stato un grande onore svolgere il compito di riunire questi scritti di J.R.R. Tolkien (sotto la direzione di Christopher Tolkien) relativi alla drammatica storia della Seconda Era della Terra di Mezzo. Spero che questa opportunità di leggere, come un’unica narrazione, un resoconto di quegli anni, fornisca un nuovo apprezzamento di come i monumentali eventi della Seconda Era avrebbero avuto un impatto su quelli raccontati ne Il Signore degli Anelli”.

La caduta di Númenor include anche dieci nuove tavole a colori dell’illustratore classico di Tolien Alan Lee, con scene come la costruzione di Barad-dûr e Galadriel che guida gli Elfi attraverso Khazad-dûm.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere è interpretato da Robert Aramayo nel ruolo di Elrond, Owain Arthur nel ruolo di Durin IV, Maxim Baldry nel ruolo di Isildur, Nazanin Boniadi nel ruolo di Bronwyn e Morfydd Clark nel ruolo di Galadriel. A loro si aggiungono Ismael Cruz Córdova, Charles Edwards e Lenny Henry.

Gli Anelli del Potere è stato sviluppato da J.D. Payne e Patrick McKay sulla base delle opere letterarie di J.R.R. Tolkien.

Articoli correlati

Condividi