Dr Commodore
LIVE

Depp vs Heard, nella quarta settimana Amber Heard sale al banco dei testimoni. I legali di Depp: “La migliore performance della sua vita”

La battaglia legale tra Johnny Depp e Amber Heard è giunta alla quarta settimana: durante la prima settimana sono salite al banco dei testimoni la sorella dell’attore e l’ex assistente di Amber. Nella seconda settimana è stato Johnny Depp a testimoniare, rivelando ancora una volta i dettagli scabrosi della relazione con la sua ex moglie dal suo punto di vista.

Durante la terza settimana, grazie alla testimonianza di una psicologa assunta dal team legale di Depp che ha dichiarato l’attrice di Aquaman affetta da un disturbo borderline di personalità, il peso della bilancia si è spostato leggermente dalla parte di Johnny.

Durante la quarta settimana invece, a testimoniare per due giorni è stata la parte citata in giudizio: Amber Heard ha dichiarato che il suo ex marito, che l’ha citata in giudizio per diffamazione per $ 50 milioni, ha abusato sessualmente, verbalmente e fisicamente di lei quando era ubriaco o sotto uso di stupefacenti nel corso della loro relazione.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE DESCRIZIONI DETTAGLIATE DI EPISODI DI VIOLENZA SESSUALE E FISICA. NON ADATTO A UN PUBBLICO FACILMENTE IMPRESSIONABILE.

amber heard vs johnny depp

Amber Heard ha dichiarato che Johnny Depp l’ha aggredita sessualmente con una bottiglia di liquore

Nella giornata di giovedì 5 maggio Amber Heard è salita al banco dei testimoni dichiarando che il signor Depp l’ha aggredita sessualmente con una bottiglia di liquore durante una discussione in Australia nel 2015. 

Ha detto che Depp l’ha colpita in un modo tale da mandarla a terra e che quando si è alzata, le ha lanciato una bottiglia. Ha detto che a un certo punto aveva una bottiglia rotta vicino al viso e al collo e le ha detto che le avrebbe tagliato la faccia.

“I ricordi di quella notte sono come lampi” ha detto “il signor Depp stava lanciando bottiglie nella mia direzione e potevo sentire il vetro che si rompeva dietro le mie spalle… una bottiglia mi è passata dietro la testa e mi ha terrorizzata”. 

Ha detto che il signor Depp le ha strappato la camicia da notte e che alla fine è stata strappata completamente, lasciandola nuda.

Ha affermato che il signor Depp ha iniziato a prendere a pugni il muro vicino alla sua testa e a tenerla per il collo. Ad un certo punto, ha detto che è finito “sopra di lei”, urlandole che aveva “rovinato la sua fottuta vita”.

“Non riuscivo a respirare, non riuscivo a trovare un contatto con lui, non riuscivo ad alzarmi”, ha detto. “Non so come sia finita. Non so come, non so cosa sia successo dopo”. Amber Heard singhiozzava mentre continuava la sua testimonianza: “L’unica cosa che ricordo, è che ero piegata all’indietro sul bilanciere, il che significava che il mio petto era sollevato. Stavo fissando la luce blu.

La mia schiena era sul piano di lavoro e ho pensato che mi stesse prendendo a pugni. Ho sentito questa pressione sul mio osso pubico. Potevo sentire il suo braccio muoversi e sembrava che mi stesse prendendo a pugni. Ma potevo solo sentire questa pressione.

Ricordo che non volevo muovermi perché non sapevo se fosse rotta… non sapevo se la bottiglia che avevo dentro di me fosse rotta”, ha detto. “Non riuscivo a sentirlo. Non ho sentito dolore. Non ho sentito niente. … Mi sono guardata intorno e ho visto tanti vetri rotti… Ricordo solo di aver pensato ‘Per favore Dio, per favore. Spero che non sia rotto.’” 

Amber Heard sostiene che Johnny Depp la faceva sentire “sporca” riguardo alla sua carriera di attrice

Secondo Amber Heard, il suo ex marito le ha tarpato le ali riguardo al suo lavoro, impedendole di prendere parte a film in cui erano presenti scene di sesso.

“Non potevo fare scene di sesso”, ha detto. “Non è successo tutto in una volta, ovviamente, è stato un po’ alla volta, in maniera graduale. La sua gelosia mi ha fatto perdere diversi ruoli”.

Amber Heard ha anche affermato che il signor Depp l’ha accusata di avere relazioni con alcuni dei suoi co-protagonisti, e una volta l’ha sottoposta a una violenta discussione riguardo una scena di sesso con il co-protagonista James Franco.

“Sono stata gentile. Mi sono assicurata di rispondere nei limiti che potevo. Mi sono mossa lentamente. Stavo cercando di essere educata ma lui continuava, continuava a chiedermi in maniera insistente… Alla fine, è passato dal domandarmi ‘Hai qualcosa da dirmi?’ a ‘Vuoi dirmi quanto ti è piaciuto? Dimmi, ci hai messo la lingua?’ È andata sempre peggio.

È passato dal chiedermi come era andata la scena del bacio o come era andata la scena di sesso, al chiedermi cosa aveva fatto James Franco nella scena, all’essere davvero esplicito sul mio corpo… stava dicendo cose davvero disgustose su di me e sul mio corpo, su quanto mi fosse piaciuto e su come avessi reagito. E poi ha iniziato a prendermi in giro. “So che ti è piaciuto” mi diceva e mi chiamava puttana”.

Amber Heard ha affermato che quella conversazione si è trasformata poi in uno scontro fisico durante il quale Johnny Depp l’avrebbe schiaffeggiata e presa a calci nella schiena con uno stivale.

amber heard

Amber Heard racconta della prima violenza subita da Depp

Alla domanda di raccontare la prima volta in cui il signor Depp l’ha picchiata, la signora Heard ha detto: “Apparentemente è stato così stupido, così insignificante che non lo dimenticherò mai. Mi ha cambiato la vita”.

Ha affermato che lei e Johnny Depp erano seduti sul divano e stavano parlando in maniera tranquilla, una conversazione normale:

“Non ci sono stati scontri, discussioni, niente”, ha detto. “Stava bevendo e non me ne rendevo conto in quel momento, ma penso che stesse usando della cocaina perché c’era un barattolo, un barattolo con della cocaina dentro, sul tavolo.

Gli ho chiesto del tatuaggio e in quel momento a me sembravano solo segni neri”, ha detto. “Non sapevo cosa dicesse. Sembrava solo un tatuaggio confuso e sbiadito che era difficile da leggere. Mi ha detto che il tatuaggio diceva “Wino” (il tatuaggio in origine era dedicato a Winona Ryder ma poi Depp, dopo la rottura, lo ha cambiato con ‘Wino Forever’).

Pensavo stesse scherzando, perché non sembrava affatto ci fosse scritta quella parola e ho riso. Era così semplice. Ho solo riso, perché pensavo stesse scherzando. E mi ha tirato uno schiaffo in faccia”, ha detto. “Ho continuato a ridere perché non sapevo cos’altro fare. Ho pensato: ‘Deve essere uno scherzo. Questo deve essere uno scherzo.’ Non sapevo cosa stesse succedendo. Lo fissai semplicemente, ridendo ancora, pensando che avrebbe cominciato a ridere anche lui, per dirmi che era uno scherzo, ma non lo fece.

Disse: ‘Pensi che sia così divertente? Pensi di essere divertente, puttana? Pensi di essere una stronza divertente?’ E mi ha schiaffeggiato di nuovo. Ero chiaro che non era più uno scherzo”.

amber heard

Gli avvocati di Johnny Depp hanno definito la testimonianza della Heard “miglior performance della sua vita”

Amber Heard ha accusato il suo ex marito di averla picchiata, aggredita sessualmente e verbalmente durante la loro relazione ma i legali dell’attore hanno puntualizzato che le dichiarazioni della donna sono state modificati durante il corso del processo, sostenendo invece che Johnny Depp non ha mai cambiato la sua versione dei fatti. 

“Mentre le storie della signora Amber Heard hanno continuato a crescere nuovi e convenienti dettagli, i ricordi del signor Depp sono rimasti esattamente gli stessi durante i sei anni dolorosi da quando sono state fatte le sue prime accuse. Come l’avvocato del signor Depp aveva correttamente previsto nelle dichiarazioni di apertura del mese scorso, la signora Heard ha effettivamente fornito ‘la miglior performance della sua vita’ al banco dei testimoni” ha detto il portavoce di Depp.

In risposta, un portavoce dell’attrice di Aquaman ha detto a PEOPLE

“Come evidenziato dalla dichiarazione appena rilasciata, la denuncia per diffamazione del signor Depp sta andando in pezzi così rapidamente che il suo avvocato si sta trasformando da pubblico ministero in persecutore. Si vantano che la storia del signor Depp non è cambiata.

Se è così, dal momento in cui ha perso l’ordine restrittivo sulla violenza domestica e ha perso clamorosamente la causa per diffamazione nel Regno Unito, forse dovrebbe prendere in considerazione una nuova strategia piuttosto che l’approccio riciclato di attaccare la vittima, e rifiutandosi di assumersi la responsabilità della propria condotta”, continua il portavoce.

depp

“Se il signor Depp era veramente innocente, perché si è scusato ripetutamente con la signora Amber Heard e ha promesso di mettere via il ‘mostro per sempre’ ? “incapacità di distinguere i fatti dalla finzione, una malattia che sembra essersi diffusa al suo team legale. Quella stessa squadra è così in preda al panico che stanno combattendo con le unghie e con i denti per impedire l’introduzione di prove e foto convincenti”, afferma il portavoce di Amber Heard.

“Non c’è da stupirsi che il signor Depp non abbia la forza d’animo o il coraggio nemmeno di guardare la signora Heard durante tutto il processo, poiché non ha potuto nel processo nel Regno Unito e, invece, scarabocchia e ridacchia con i suoi legali”.

“Il comportamento del signor Depp in questo processo è stato pietoso come lo è stato nel loro matrimonio” ha concluso il portavoce dell’attrice. 

Il processo per diffamazione andrà in pausa per una settimana. Amber Heard dovrebbe tornare al banco dei testimoni per continuare la sua testimonianza nella giornata del 16 maggio.

Il processo tra Amber Heard e Johnny Depp è in aggiornamento.

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 25.

Condividi