Dr Commodore
LIVE

Amouranth abbandona OnlyFans e si dedica a un nuovo progetto

Una delle streamer e influencer più popolari del momento ovvero Kaitlyn Siragusa, in arte Amouranth ha preso una netta decisione riguardo il suo futuro nel mondo del web. Nota per le sue stream ASMR e Hot Tub spesso al limite, tanto da essere stata bannata più volte non solo su Twitch, ma anche da social come Instagram e Tik Tok, l’influencer americana ha quindi preso una decisione molto importante riguardo la sua vita professionale. La prima conseguenza di ciò è il definitivo abbandono della piattaforma OnlyFans a partire dal mese di giugno.

La notizia l’ha data la ragazza stessa sul suo profilo Twitter personale, affermando che smetterà di essere un E-Girl e che inizierà a lavorare a progetti legati ai media tradizionali. Non abbandonerà invece la piattaforma viola, su cui la ragazza afferma di aver appena investito tra i 350.000-400.000 dollari per la creazione di nuovi contenuti. Ecco il messaggio completo:

È la fine di un’era. È giunto il momento di smettere di essere una E-Girl e di chiudere con OnlyFans nel mese di Giugno. Fino ad allora continuerò a fare tutto come prima, fino al Bang finale. Per prima cosa posso confermarvi che ho appena investito tra i 350.000$ ed i 400.000 Dollari in contenuti su Twitch. Siete tutti invitati, l’annuncio avverrà nel corso di questo fine settimane!

Amouranth

Una decisione molto importante, considerando che qualche mese fa Amouranth stessa aveva confermato che OnlyFans le garantiva oltre un milione di dollari di entrate mensili, per cui la nuova opportunità lavorativa deve essere sicuramente piuttosto redditizia. Vedremo quindi quale sarà l’importante annuncio che arriverà nel week end e quale sarà il futuro lavorativo della streamer americana.

I bizzarri investimenti di Amouranth

Nei mesi scorsi l’influencer americana si era distinta per una serie di acquisti piuttosto particolari. Lo scorso novembre la ragazza aveva confermato l’acquisto di un distributore di benzina per la modica cifra di 4.000.000 di dollari, affermando che grazie alle detrazioni ciò le avrebbe portato dei guadagni in breve tempo. A gennaio di quest’anno invece è toccato a un’azienda specializzata nella produzione di giochi gonfiabili per piscine. Non è mai stato citato il nome di quest’ultima, ma sappiamo che fattura circa 15 milioni di dollari l’anno e che Amouranth ha dovuto investirne una decina per poterla acquistare.

Articoli correlati

Matteo Pignagnoli

Matteo Pignagnoli

23 anni, laureato in scienze della comunicazione con l'obiettivo di diventare giornalista. Appassionato sin da piccolo di gaming e sport, mi interesso anche di anime, manga e musica.

Condividi