Dr Commodore
LIVE
murder_ballads_cover_drc

Murder Ballads | La nostra recensione spoiler free del nuovo volume di Oscar Ink

Dark, romantica e possibilmente ambientata in un bosco, così titola l’incipit di questo volume nel quale Micol Beltramini ci racconta di come sia nata la collaborazione con Daniele Serra per la creazione di Murder Ballads, edito Oscar Ink di Mondadori e disponibile dal 26 ottobre in libreria e negli shop online.

Un volume che raccoglie cinque Murder Ballads, sottogenere della ballad, ispirate a fatti di cronaca nera. Nonostante le cinque storie raccolte all’interno del volume siano ispirate ad altrettante storie, la nascita di questa collaborazione arriva dalle ispirazioni di Daniele Serra, come ha raccontato Beltramini.

«In un ormai leggendario giorno d’estate Serra mi ha mandato un messaggio con una proposta. Mi scrivi una storia di trenta pagine? La vorrei dark, romantica e possibilmente ambientata in un bosco. Ero in ritardo su altre tre consegne, così avrei dovuto rispondere: grazie, ma davvero non ho proprio tempo. Ovviamente ho cominciato a lavorarci il giorno stesso».

Giù al fiume | Murder Ballads | Beltramini & Serra

Cinque storie che raccontano altre storie

Il disegno di Serra diventa così musica per le parole di Beltramini. 
Storie di nessuno quando i nomi vengono dimenticati, o peggio confusi, diventate poi parole di tutti, ora tornano ad appartenere ai propri protagonisti, ai quali Beltramini restituisce la voce e Serra un volto. Parole e disegni che insieme compongono un’unica melodia che Oscar Ink ha portato su carta in una meravigliosa edizione per poi restituircela.

Le ballads sono per definizione del popolo, perché del popolo parlano, usando la sua voce.

L’omicidio che scomoda l’amore come pretesto, l’orgoglio che si sostituisce all’odio e il mostro che si traveste da uomo; mogli, figli, mariti e sorelle che si definiscono l’uno nell’altro, per poi perdere la propria forma e vestire i panni della morte. Le ballads sono storie che raccontano se stesse, che nella gioia perdono spesso il contatto con la realtà, ma che nel sottogenere delle Murder lo ritrovano, perché mentre le ballate d’amore ci allietano, le murder ballads conservano il loro fascino nel “realmente accaduto”. Un fascino lontano, affabile, che suona quasi come perduto ma che se ritrova la sua realtà allora acquisisce un’incredibile funzione referenziale. 

Vittime e carnefici si alternano in una concitata danza che segue un ritmo che viene scandito da una pagina e l’altra, seguendo uno stile prima e poi un altro; così che ad ogni storia venga regalata la sua veste migliore per esserci presentata.

Nelle ballads ogni frase è in contrasto con l’altra, l’amore apparentemente più dolce si esaurisce nella strofa che lo segue, ogni rima soccombe all’arrivo dell’altra e il grande merito di questo volume è l’essere riusciti a traslare questo senso di precario equilibrio su carta.

I silenzi riempiti in musica trovano spazio nei disegni senza dialogo, l’uno non si sovrappone all’altro, ma entrambe le penne rendono possibile una narrazione che si completa a vicenda, facendosi entrambi forze motrici della narrazione.

Brigantesse si muore | Murder Ballads | Beltramini & Serra

Ogni racconto ha una sua ballata, della quale scopriamo insieme, grazie alle introduzioni che accompagnano ogni storia, le origini che l’hanno ispirata e che, come abbiamo già detto, spesso capita che in realtà siano figlie di diversi fatti che con il passare del tempo si sono confusi e fusi insieme. A loro volta gli autori hanno tratto l’ispirazione per giocare con la realtà e narrare nuove storie, seguendo così le orme delle murder ballads fino alla fine, nel gioco che dall’atroce reale fugge cercando il lieto, senza però trovarlo mai.

Le storie:

  • Bambini nel bosco 
  • Giù al fiume 
  • E poi non rimase nessuno 
  • Brigantesse si muore 
  • Solo un giorno come le rose

Scheda Tecnica

Autori: Micol Arianna Beltramini, Daniele Serra
Titolo: Murder Ballads
Sottotitolo: Solo un giorno come le rose
Casa editrice: Mondadori
Collana: Oscar Ink
Numero di pagine: 176
Prezzo: 22 euro
Data di uscita: 26 ottobre 2021

Disponibilità: Amazon

Articoli correlati

Chiara Porru

Chiara Porru

Eterna nostalgica degli anni ‘90, cresciuta immaginando un futuro lontano forse 1000 anni e che probabilmente non vedrò mai se non grazie ad anime, film e videogiochi. Qui su DrCommodore scrivo di anime e manga, dando finalmente voce a quella parte di me cresciuta leggendo Kappa Magazine e guardando anime su MTV.

Condividi