Dr Commodore
LIVE

L’attacco dei Giganti, un’esilarante figure di Levi porta i fan a creare una petizione per sostituirla

Le figure sono degli ottimi gadget da collezionare, anche se spesso richiedono un cospicuo apporto di denaro. Per questo solitamente i fan prendono quelle dei loro personaggi preferiti, ma cosa capita quando la qualità di una figure non è proprio delle migliori?

Questo è il caso di una recente figure di Levi de L’attacco dei Giganti realizzata in collaborazione con la compagnia telefonica Docomo, attesa tanto dai fan della serie e prodotta in tiratura limitata. La statuina mostra il personaggio mentre sta sferrando un attacco, attorniato da delle decorazioni che richiamano lo spostamento del vento.

Nelle prime immagini promozionali la figure sembrava davvero ottima, ma le copie arrivate ai fan si sono rivelate davvero scadenti. Le figure sono infatti piene di pezzi rotte nelle parti riguardanti il vento, ma non è quello il problema peggiore. la faccia di Levi è stata resa in un modo molto strano, con un’espressione vacua e con dei tratti un pò cicciottelli. Alcuni hanno trovato pure delle somiglianze tra questa figure e un personaggio del manga Gag Manga Biyori.

La cosa divertente è che non è neanche una figure venduta a poco, visto che costa la bellezza di 13000 yen (circa 99 euro).

Attacco dei GIganti

Ovviamente molti si sono lamentati sui social dell’infima qualità della figure, e questo ha spinto la Docomo a pubblicare un messaggio di scuse: “Abbiamo ricevuto i vostri commenti sulla qualità delle figure che sono state spedite. A quelli che erano impazienti di ricevere la propria copia e che hanno aspettato così a lungo, volgiamo le nostre scuse“.

L’azienda sta offrendo ai clienti la possibilità di rimborsare il prezzo speso per la figure e una sostituzione delle copie danneggiate, ma questo non basta a far felici i fan. Alcuni hanno infatti avviato una petizione su Charge.com per far rifare completamente la figure all’azienda, richiedendone una ben fatta.

attacco dei Giganti

Il manga de L’attacco dei Giganti è finito quest’anno con il centotrentanovesimo capitolo, dopo 12 anni di serializzazione. Il suo adattamento anime è ancora in corso e finirà con la seconda parte della quarta stagione, attesa per il 9 gennaio (ieri è uscito il primo trailer). Le prime tre stagioni dell’anime sono state prodotte dallo studio Wit (Great Pretender), mentre la quarta è prodotta dalla Mappa (Jujutsu Kaisen).

Il manga viene pubblicato in Italia dalla Planet Manga, mentre tutte le stagioni dell’anime e i film riassuntivi sono distribuite da Dynit. La prima parte della stagione finale la potete trovare su svariate piattaforme (VVVVID, Amazon Prime Video e Netflix) sia in lingua originale sottotitolata sia doppiata in italiano, da novembre anche in DVD e Blu-ray.

Cosa ne pensate di questa figure? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi