Dr Commodore
LIVE

Spider-Man, Jake Gyllenhaal incontra Mysterio a Venezia

In occasione della 78esima Mostra Internazionale d’Arte del Cinema di Venezia l’attore Jake Gyllenhaal, che ha interpretato il ruolo di Mysterio nel film Spider-Man: Far From Home, si è recato nel capoluogo veneto insieme alla sorella Maggie per prendere parte al celebre evento (che ricordiamo durare dal 1° settembre all’11 settembre).

Nonostante sia impegnato a partecipare alla Mostra, Gyllenhaal si è anche concesso del tempo per visitare la città lagunare e, durante una passeggiata, l’attore statunitense ha incontrato un personaggio alquanto familiare. Stiamo parlando niente meno che di Mysterio, impersonato dal cosplayer @wholly_cosplay mentre era intento a imitare dietro la macchina fotografica una delle tante scene di Far From Home, che è stato girato in parte proprio a Venezia.

I dettagli dell’incontro tra i due Mysterio

Subito dopo aver incontrato il cosplayer, Gyllenhaal ha deciso di farsi scattare delle foto insieme a Wholly, per poi caricarle sul suo profilo Instagram scrivendo come didascalia “Ran into an old friend in Venezia”. Da questo commento, possiamo comprendere l’affetto che Gyllenhaal prova ancora per il ruolo di Mysterio, che sottolineiamo essere stato un personaggio davvero importante per la storia di Spider-Man all’interno dell’MCU.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jake Gyllenhaal (@jakegyllenhaal)

Il futuro Spider-Man: No Way Home infatti, si reggerà proprio sulle conseguenze causate dalle azioni di Mysterio, che ricordiamo aver rivelato al mondo intero la vera identità di Spider-Man, costringendo così Peter a dover chiedere aiuto a Doctor Strange per far dimenticare a tutti la sua vera identità.

Il contributo di Strange porterà però alla creazione di un’enorme confusione nel Multiverso, ed è per questo che secondo molti potremmo rivedere in No Way Home gli Spider-Man dei precedenti film di Raimi e di Marc Webb, e perché no, magari lo stesso Mysterio.

Gyllenhaal mysterio corpo 2

D’altronde, il trailer ufficiale rilasciato da Sony e Marvel ha svelato ufficialmente il ritorno di nemici storici dell’Uomo Ragno, cioè Green Goblin e il Dottor Octopus, di conseguenza i produttori potrebbero anche trovare un escamotage per riportare sul grande schermo il personaggio di Gyllenhaal, morto durante gli avvenimenti di Far From Home.

Ovviamente queste sono tutte congetture, ma dal post di Jake Gyllenhaal possiamo intuire che l’attore sarebbe ben disposto a interpretare di nuovo i panni di Mysterio, magari soltanto per una scena flashback o un easter egg. Vi ricordiamo infine che Spider-Man: No Way Home dovrebbe uscire nelle sale cinematografiche italiane a dicembre 2021 anche se, secondo alcuni rumors, la pellicola potrebbe essere rimandata a marzo 2022.

Fonte: profilo Instagram di Jake Gyllenhaal.

Articoli correlati

Simone Campisi

Simone Campisi

Sai che non sai?

Condividi