Videogames

Warzone, leak delle skin di Rambo e McClane e nuovo teaser trailer con data di uscita

Leakata immagine delle skin operatore di Rambo e McClane su Warzone e rilasciato un teaser trailer con la data di uscita ufficiale

Nei giorni scorsi, giravano voci sul possibile arrivo su Warzone di due icone del cinema d’azione. Tramite l’account Twitter ufficiale di Call of Duty, sono state rilasciate delle immagini che davano indizi sull’identità delle due nuove aggiunte al roster con i nickname “CowboyMcClane” e “SurvivorJohn”.

Era abbastanza scontato, che questi nick si riferissero ai famosi Rambo e John McClane. Ora  abbiamo finalmente un teaser sui nuovi operatori e una data di uscita. Sempre sull’account ufficiale di CoD è stato postato un nuovo trailer intitolato: Become War.

Nel trailer viene mostrato un uomo mascherato in fuga nella foresta e una figura familiare che lo tiene sotto tiro con un arco in cui è incoccata una freccia incendiaria.  Vediamo poi solo uno stralcio del volto di Rambo pronto a scagliare la freccia e dopo poco ci viene rivelata una data.

Il trailer sembra fare riferimento solo a Rambo senza nessun’indizio della presenza di McCLane. Bisognerà vedere se verranno rilasciati entrambi allo stesso momento o in due istanze differenti. Il trailer mostra come data quella del 20 maggio 2021. Nel frattempo è stata leakata un’immagine che dovrebbe mostrate l’aspetto dei due all’interno di Warzone.

Leak aspetto delle skin di Rambo e McClane su Warzone

L’evento, previsto per la metà della season 3, arriva in un momento un po’ travagliato per la Battle Royale di Activision. L’abbondanza di cheater e stream sniper e glitch vari sta diventando insostenibile.  POW3R, famoso streamer e giocatore di Warzone, è stato costretto, prima a dover inquadrare il proprio monitor per dimostrare di non utilizzare i cheat e poi è stato, addirittura, ricattato da due cheater che l’hanno minacciato di rovinargli le live.

Stanco dello stato in cui verte Warzone, POW3R ha lanciato #FIXWARZONEita su Twitter per portare all’attenzione tutti i problemi che affliggono il gioco. L’hashtag sta ricevendo parecchia risonanza ed è possibile che Activision prenda provvedimenti in merito.

 

L'autore

Luigi Parri

Sceneggiatore di fumetti in erba con grossi problemi di rabbia repressa. Finto portatore di Stand. Appassionato Metroidvania e drogato di Rogue-like. Non riesco a dormire senza il mio cartonato di Hideo Kojima.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!