Videogames

Warzone: POW3R accusato di essere un cheater sbotta in live

Screenshot della live di POW3R su Warzone

Lo streamer, dopo l’ennesima accusa di cheat durante una live su Warzone, esplode e gioca un’intera partita con la face-cam puntata sul monitor

Quando è troppo, è troppo. Durante una live di Warzone, lo streamer POW3R, accusato di utilizzare cheat, non ce la fa più.  Per dimostrare la propria innocenza è stato costretto ad inquadrare il proprio schermo, mouse e tastiera, con la telecamera mentre giocava.

Non solo POW3R deve costantemente  combattere contro cheaters e stream snipers, ma viene anche accusato di esserne uno a sua volta.  Non è la prima volta che succede una cosa del genere, ma questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

 Lo streamer ha espresso la sua frustrazione su Twitter prima lanciando #FIXWARZONEita e poi scrivendo un tweet indirizzato a RavenSoftware, lo studio di sviluppo che si occupa di Warzone, lamentandosi dello stato in cui verte la Battle-Royale.

L’hashtag ha acquisito una certa risonanza, diventando di tendenza su Twitter Italia con numerosi utenti, italiani e internazionali, insieme ad altri streamer che hanno mostrato il proprio supporto. 

Glitch di invincibilità, glitch che rendono invisibili, matchmaking sbilanciato e lo STIM glitch sono solo alcuni esempi dei numerosi problemi che affliggono Warzone e che hanno costretto molti giocatori ad abbandonarlo.

Il movimento #FIXWARZONE ha avuto origini tramite un post su reddit, dove l’utente SindraGan2001, ha dato voce al dissenso condiviso ampiamente dalla community del gioco per i problemi sopracitati. Il post ha ricevuto 17.000 mi piace e più di 1.000 commenti a dimostrazioni di quanto stiano a cuore queste problematiche ai giocatori.  

 

warzone battaglia

Per ora, non c’è stata alcuna risposta da parte di Activision, ma il movimento sta acquistando sempre più sostenitori e sta crescendo a vista d’occhio.  

Cosa ne pensate? Secondo voi è sta una reazione eccessiva? Siete anche voi scontenti dello stato in cui verte la Battle-Royale? Fatecelo sapere sotto nei commenti. 

Leggi anche: CoD Warzone: Rambo potrebbe diventare un personaggio giocabile

L'autore

Luigi Parri

Sceneggiatore di fumetti in erba con grossi problemi di rabbia repressa. Finto portatore di Stand. Appassionato Metroidvania e drogato di Rogue-like. Non riesco a dormire senza il mio cartonato di Hideo Kojima.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!