Film/Serie Tv

House of the Dragon: nel prequel di Games of Thrones non ci sarà violenza contro le donne

games of thrones il trono di spade house of the dragon

Il prequel di Games of Thrones non includerà forme di violenza sulle donne

House of the Dragon“, la serie TV prequel di Games of Thrones, che arriverà nel 2022 su HBO e sarà ambientata 300 anni prima della serie principale, non includerà nessuna forma di violenza sulle donne.

Olivia Cooke, che sarà l’interprete di Alicent Hightower in House of the Dragon, ha parlato del tema sulla violenza contro le donne all’interno della nuova serie TV in un’intervista :

“Non mi sentirei a mio agio per nessun motivo nell’essere parte di qualcosa che mostra un’evidente violenza nei confronti delle donne per nessun motivo, solo perché vogliono che la scena sia interessante in modo che attiri gli spettatori … Ho avuto la fortuna di leggere la sceneggiatura [del prequel], ed è cambiata molto rispetto alle prime stagioni di Games of ‘Thrones. Non credo che sarebbero nel giusto ad includere altri contenuti simili.”

L’attrice, che ha dichiarato di non aver mai visto la serie originale prima di essere scelta come attrice per la serie di HBO, ha poi raccontato:

“Ho visto molte clip quindi sapevo cosa sarebbe successo (nel finale di Games of Thrones). Quello che è successo con Daenerys mi è andato bene, perché me lo aspettavo, ma è difficile, sapete…sono un po’ nervosa per la nuova serie. Non riuscirò mai ad accontentare tutti.”

E voi cosa ne pensate di questa decisione per la serie prequel di Games of Thrones? Fatecelo sapere nei commenti.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, InstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!