Dr Commodore
LIVE

L’Attacco dei Giganti: ecco come sono nati gli sfondi della Stagione Finale

Scendiamo nel dettaglio alla scoperta della quarta stagione de L’Attacco dei Giganti

La quarta stagione de L’Attacco dei Giganti sta andando in onda su VVVVID e Prime Video proprio in questo periodo. Sin dal passaggio di torcia avvenuto tra Wit Studio e MAPPA il pubblico ha iniziato ad interessarsi dell’aspetto tecnico e a fare comparazioni con il lavoro svolto nelle stagioni passate, prendendo in esaminazione, ad esempio, l’uso della computer grafica.

Già qualche tempo fa vi abbiamo mostrato com’è nata la scena dell’inseguimento di Levi della terza stagione, e questa volta è il turno di dare uno sguardo ai concept dietro la versione anime di alcune delle location della Stagione Finale de L’Attacco dei Giganti.

Più nello specifico daremo uno sguardo a quelli che, dal giapponese 美術設定/設定画, potremmo tradurre come art design, ovvero dei disegni delle location molto dettagliati che verranno poi presi come riferimento dai background artist, ma anche dagli animatori.

L'Attacco dei Giganti - La Stagione Finale: Forte Slava by Satoshi Takabatake
Forte Slava

In una serie di tweet diversi pubblicati sul suo profilo, Satoshi Takabatake ha esibito alcuni dei lavori di concepimento che ha portato a termine per la serie di MAPPA. Spesso attorno ai disegni possiamo notare diverse istruzioni e informazioni addizionali che lo staff dovrà tenere a mente.

Di seguito possiamo notare l’interno e l’esterno del dirigibile mostrato nel primo episodio. Takabatake ha indicato le varie aree dei suoi design e in alcuni casi anche la loro grandezza in centimetri.

Takabatake ha anche inserito all’interno dei modelli delle sagome umane per permettere agli animatori di comprendere meglio le proporzioni tra personaggi e ambiente.

Di seguito anche il porto di Eldia nel dettaglio:

Infine, l’esterno di Forte Slava:

Satoshi Takabatake ha lavorato il ruoli simili in diverse produzioni anime giapponesi. Ricordiamo ad esempio Dorohedoro, The God of High School e Listeners.

Commodoriani, avete apprezzato il lavoro di Takabatake? Fatecelo sapere nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Matteo Mellino

Matteo Mellino

Matteo Mellino, sul web Mr. Gozaemon. Tormenta continuamente amici e familiari parlando dell'argomento che più lo affascina e al quale dedica tutto il suo tempo libero: l'animazione giapponese. Più pigro di Spike, testardo quanto Naruto ma sempre positivo come Goku.

Condividi