Applicazioni Tech

TikTok: parte la campagna di sensibilizzazione

tiktok

Il GPDP e Telefono Azzurro lanciano in TV una pubblicità con lo scopo di sensibilizzare i genitori riguardo TikTok.

Nell’ultimo periodo TikTok è stata al centro di molte polemiche, dovute alla recente cronaca nera, e al fatto che secondo molti l’applicazione non faccia nulla per proteggere i giovanissimi da contenuti pericolosi. Negli altri giorni vi parlavamo di come in Italia a breve scatterà il blocco agli utenti under-13.

Il GPDP ora ha deciso di lanciare un ultimatum a TikTok, obbligandola a effettuare controlli più rigidi oppure a rinunciare del tutto ai dati utente.

Per ora però l’azienda non ha fatto molto, se non effettuare un logout di massa. Al successivo accesso all’app viene poi chiesto se si ha più di tredici anni, soluzione che soluzione non è però, in quanto basta mentire sulla data di nascita e si entra dentro, un po’ come in tanti altri siti insomma.

A partire da oggi inizia la campagna di sensibilizzazione rivolta prevalentemente ai genitori, citando “se non ha l’età, i social possono attendere“. 

La pubblicità cerca quindi di spingere i genitori a vegliare più attivamente nei confronti dei propri figli, e a controllare che non forniscano informazioni false in modo da accedere comunque all’applicazione. 

Questo però fa notare come per adesso il GPDP non abbia la possibilità di imporre a TikTok controlli più stringenti, ma si affida piuttosto all’educazione famigliare.

Qui trovate il link al sito del GPDP.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Twitch!

Canale Offerte Telegram!